Rapine: assalto notturno a concessionaria auto, un arresto a Bari

Hanno preso in ostaggio una guardia giurata nel tentativo di svaligiare la scorsa notte una concessionaria auto a Modugno (Ba), ma il provvidenziale intervento dei carabinieri ha mandato in fumo il furto, ed uno dei ladri e' finito in carcere con le accuse di tentata rapina e sequestro di persona. Tutto ha avuto inizio intorno alle due, quando un 'vigilantes' in servizio alla concessionaria di auto sulla SS 96, mentre sostava a bordo della sua autovettura, e' stato colto di sorpresa da tre banditi incappucciati, che con un martelletto, hanno prima mandato in frantumi il finestrino e e poi trascinato il malcapitato vicino ad alcune vetture in sosta, intimandogli di consegnare loro le chiavi. Una pattuglia dei carabinieri in servizio antirapina, ha notato dei movimenti sospetti nell'area della concessionaria, ed e' subito intervenuta, mettendo in fuga i malfattori. Uno di loro, un 33enne di Bitonto (Ba) gia' noto agli investigatori, caduto mentre scavalcava la recinzione, e' stato arrestato, mentre i complici sono riusciti a dileguarsi a bordo di un'auto. La guardia giurata se la cavera' in una decina di giorni per delle lesioni riportate ad un occhio, in seguito alla rottura del finestrino

Condividi su Google Plus

Segui La Voce Grossa

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento