Boldrini: "La gente si è allontanata dalla politica per il peggioramento delle condizioni di vita"

"Non abbiamo ancora cambiato passo, non c’è stata una analisi adeguata della vittoria del No al referendum costituzionale di un mese fa. È stata archiviata un po’ troppo velocemente questa pratica. I cittadini italiani hanno chiesto nuove politiche su quello che gli sta più a cuore: lavoro, welfare, meno burocrazia, più servizi, certezza dei diritti. Non bastano bonus temporanei. I dati del voto dei giovani e del Sud lo dicono chiaramente" ha dichiarato Laura Boldrini, presidente della Camera, in un'intervista al quotidiano 'La Repubblica' "La fiducia degli italiani nella politica crolla per il peggioramento delle condizioni di vita delle persone, che si sono sentite tradite dai propri rappresentanti, non in grado o non concentrati a contrastare questo scivolamento della qualità della vita con politiche adeguate. La gente si è allontanata dalla politica perché questa si è allontanata dalla gente, concentrandosi solo sulle questione interne al ceto politico. Mentre intorno aumentano esclusione, disuguaglianza e povertà. Da più di un anno ho iniziato il giro delle periferie italiane, dove ho trovato rabbia ma anche riscatto: associazioni, comitati, laboratori. Mentre non ho trovato le organizzazioni territoriali dei partiti, anche se c’erano a volte deputati e amministratori locali. A ricambiare la visita a Montecitorio sono venute delegazioni dello Zen, di Scampia, di Corviale. Nessuno di loro era mai entrato in un’istituzione. Dallo Zen, sa quando hanno accettato di venire alla Camera? Quando le richieste di elettricità in alcune strade, di risolvere il problema rifiuti, di fare un campetto di calcio avanzate al sindaco Leoluca Orlando, me presente, sono state messe in atto. Quando si promettono le cose, vanno fatte: questo è l’unico antidoto all’antipolitica".

Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento