Maltempo. Conenna: "Una nuova irruzione di Aria Fredda sta per coinvolgere le nostre regioni"

Arrivano novità per quel che riguarda il maltempo in Puglia. A dichiararlo è il giovane metereologo Michele Conenna durante il TG Norba di sabato 14 gennaio 2017.
"Una nuova irruzione di Aria Fredda sta per coinvolgere le nostre regioni. Attenzione, preciso che non si tratta di gelo ma di aria Artico-Marittima che porterà delle nevicate in collina e in montagna. Le pianure e le coste saranno escluse da questo peggioramento" ha dichiarato Michele Conenna anche dal suo profilo Facebook "Rammento, che per veder nevicare a quote basse e quasi pianeggianti sulle nostre regioni, statisticamente l’aria fredda deve necessariamente arrivare da Est (Balcani) e non da Ovest, come in questo caso. L’aria fredda, in arrivo, nel momento in cui transiterà sulle miti acque del Mediterraneo, darà vita ad un profondo vortice perturbato sul Tirreno. Ciò significa abbondanti precipitazioni su gran parte del centro sud. Dove nevicherà? La quota neve da questa notte si abbasserà notevolmente. Domenica 15 gennaio, abbondanti nevicate sono previste in Basilicata, Molise e Puglia. In Puglia neve solo sul Gargano e Sub-Appennino Dauno a quote superiori a 500-600 mt. In Basilicata, neve a 450 metri, e quindi, neve a Potenza e tutto l’hinterland. Probabilità di pioggia mista a neve a Matera. Infine, in Molise, neve a 300 metri, e quindi ad Isernia e Campobasso, con accumuli tra 15 e 25 cm. Sul resto della Puglia pioverà, con probabilità di grandine a quote collinari. Temporali sul Salento".
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento