Mesagne: al Circolo Arci La Manovella una nuova sessione dei corsi di lingua

MESAGNE (BR). Proseguono le attività del Circolo Arci La Manovella di Mesagne che, dopo un 2016 ricco successi ed uno scoppiettante inizio 2017, ripropone presso la propria sede di Piazza Criscuolo n°18, nel centro storico di Mesagne, i corsi di lingua.
Accanto all’ormai tradizionale offerta formativa di Inglese, con il duo di docenti composto da Ian Beattie e John Paterson, Spagnolo, guidato da Lucas Santa, e tedesco, con la docente new entry Margherita Laguercia, si avvia una nuova opportunità con l’italiano per stranieri, con un corso sempre guidato da Margherita Laguercia.
"I corsi di lingua rappresentano ormai una piccola tradizione per la nostra associazione che mette a disposizione degli interessati docenti madrelingua e non per imparare ad usare la lingua in maniera efficace"  ha dichiarato il presidente dell’Associazione 'La Manovella' Circolo Arci Giuseppe Aresta "sono felicissimo di poter inaugurare il corso di italiano per stranieri, perché l’integrazione parte anche dalla conoscenza dell’italiano. Un ringraziamento particolare ai docenti che mettono a disposizione dei corsisti le proprie competenze".
È possibile iscriversi entro il 28 gennaio 2017. La segreteria dell’associazione è aperta dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20 in Piazza Criscuolo n°18, nel centro storico di Mesagne.
Per quel che riguarda La Manovella Circolo Arci, è un’associazione culturale nata nel 2008 con l’obiettivo di promuovere la lettura e la cultura. Negli anni, la sede di piazza Criscuolo è diventata ricettacolo di persone, idee, arricchendosi di sfumature e progetti con l’organizzazione di eventi culturali, musicali, laboratori didattici legati alla musica, alla cooperazione internazionale e all’impegno sociale. 
Per iscrizioni e informazioni è possibile telefonare al 3476169824 o inviare una mail a associazionelamanovella@gmail.com. Aggiornamenti costanti su facebook.
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento