Brindisi: il 24 e 25 febbraio 2017 "Dtalks" un evento dedicato all’innovazione e al futuro del turismo e dell’enogastronomia

BRINDISI. Può la provincia di Brindisi guardare al futuro costruendo un’economia all’avanguardia, capace di attrarre visitatori e capitali da tutto il mondo? La risposta è sì, ma per riuscirci non è possibile prescindere dall’internazionalizzazione degli operatori del turismo e dell’enogastronomia, che costituiscono un importante volano di economia per il nostro territorio. Si deve imparare ad affrontare nuovi scenari, cogliere nuove opportunità e cavalcare l’onda anziché subirne gli effetti, e per farlo bisogna migliorarsi costantemente.
Con questo spirito il 24 e 25 febbraio 2017 il Comune di Brindisi, in collaborazione con Destination Makers e Brindisi is my Destination metterà a confronto importanti realtà dei due settori con i principali stakeholder locali per un vero e proprio momento di confronto, scoperta e crescita.
I partecipanti avranno l’opportunità di incontrare esperti e personalità di spicco del mondo travel, food&wine, start-up e digitale (tra gli ospiti infatti vi saranno nomi del calibro di Expedia, Google&Unioncamere, Italia Startup, Future Food Accelerator, Meedori) e di partecipare ai dibattiti con stakeholder ed istituzioni locali (Puglia Promozione, Federalberghi, Camera di Commercio, Confindustria Turismo, GAL Terra dei Messapi, Condotta Slow Food Alto Salento, Fondazione Dieta Mediterranea, Aeroporti di Puglia, …) al termine di ciascuna giornata.
La tappa brindisina sarà il principale evento del progetto WellOlive – Wellness and Wellbeing Experience across the Routes of the Olive Tree, vincitore del bando Europeo COSME di cui il Comune di Brindisi è capofila assieme a partner provenienti da Finlandia, Spagna, Francia, Bulgaria, Grecia e Spagna.
L’appuntamento con Destination Talks | Brindisi si terrà a Palazzo Guerrieri, sede dell’Hub della Conoscenza Brindisi Smart Lab il 24 e 25 Febbraio dalle ore 9.30 alle ore 17. La prima giornata sarà focalizzata sul turismo, mentre la seconda giornata sarà dedicata all’enogastronomia.
"Questa è, senza dubbio, un’importantissima occasione per valorizzare le eccellenze del nostro territorio nell’ambito di un progetto internazionale di cui il Comune di Brindisi è capofila" ha dichiarato con soddisfazione l'Assessore alla programmazione economica dott. Michele Di Donna "Sulla base di questa esperienza stiamo lavorando per capitalizzare quanto già attivato e candidarci ad ottenere altri finanziamenti utili a promuovere l’economia locale attraverso operazioni di marketing in stretta collaborazione con gli operatori dei due settori. Colgo l’occasione per invitare tutti i soggetti interessati a partecipare".
"Siamo lieti di poter mettere al servizio del territorio la nostra rete di professionisti e best practice, da cui possiamo imparare moltissimo. Vedere così tanti nomi a Brindisi è senza dubbio una grande emozione" dichiara Emma Taveri di Destination Makers, responsabile del programma e partner del progetto vincitore del bando Europeo COSME.
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento