Torchiarolo: sabato 4 febbraio 2017 inaugurazione del Centro diurno sanitario riabilitativo "Santa Bernadette"

TORCHIAROLO (BR). Continuano gli eventi nella città di Torchiarolo: sabato 4 febbraio 2017, a partire dalle ore 18.30, verrà inaugurato in piazza Municipio (ex sede comunale- Sala Frizzoli) il Centro diurno, "socio sanitario riabilitativo", denominato "Santa Bernadette".
Il Centro, destinato in particolare a soggetti con disabilità, accoglie eccellenze mediche e attrezzature di ultima generazione, che saranno rese disponibili anche nei confronti di cittadini dei territori circostanti.
L’opera, ospitata nella vecchia sede municipale, negli ultimi tempi sottoutilizzata, è stata presentata dalla Dr.ssa Scala Alessandra di San Pietro Vernotico che ha ha sottoscritto e realizzato il progetto partendo dai desideri, dalle aspirazioni e soprattutto dalle delusioni accumulate dai tantissimi ragazzi disabili incontrati lungo il percorso di vita da volontaria, durato 10 anni, speso, senza limiti di tempo e di energie, all’interno della benemerita associazione UNITALSI; Il servizio è stato reso possibile grazie al contributo regionale chiesto ed ottenuto attraverso il bando NIDI.
Grazie anche alla fattiva collaborazione e alla straordinaria disponibilità del Comune di Torchiarolo e del suo sindaco, dott. Serinelli Nicola, è stato possibile ampliare il progetto, col sostegno provvidenziale della Caritas diocesana, al fine di soddisfare anche le esigenze di riabilitazione neuro-motoria di chiunque ne avesse bisogno; non a caso il centro diurno disporrà anche di una attrezzatissima palestra riabilitativa.
Il taglio del nastro consentirà a tutti i cittadini di visitare il centro e di apprezzarne il valore, che sarà una risorsa per il territorio e la comunità torchiarolese e di quelle dei dintorni.
La circostanza vedrà presenti Sua Eccellenza, Mons Domenico D’Ambrosio, Arcivescovo Metropolita di Lecce, il Direttore della Caritas Diocesana di Lecce, Mons. Attilio Mesagne, il Parroco di Torchiarolo, Don Daniele Fazzi, Sua Eccellenza il Sig. Prefetto di Brindisi, dr. A. Verdè, l’Assessore Regionale al Welfare e alle politiche sociali, dott. S. Negro, il Direttore Generale della Asl brindisina, il Dr Pasqualone, Il Direttore Amministrativo del P.O. “Perrino” di Brindisi, dr A.Campana, oltre che autorità civili e militari.
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento