Prada: nel 2018 la casa di moda tornerà a crescere

La casa di moda Prada rinvia all'anno in corso il ritorno alla crescita e archivia il 2017 con risultati ancora in frenata.
I ricavi, infatti, si sono attestati 3, 056 miliardi (-2% a cambi costanti e -3,6% a cambi correnti), l'utile operativo a 360 milioni (-11,2%) e quello netto a 248,9 milioni (-4,3%), pari, come nel 2016, a poco più dell'8% dei ricavi.
La casa di moda milanese quotata a Hong Kong darà meno soddisfazioni ai soci. Il CdA proporrà all'assemblea del 27 aprile un dividendo di 7,5 centesimi per azione: il payout rimane alto, all'88%, ma l'anno scorso la cedola era stata di 12 centesimi e per effetto della distribuzione di dividendi per 307 milioni di euro Prada a fine 2017 si è trovata un indebitamento di 104 milioni.
"Nella seconda parte dell'anno e in questi primi mesi del 2018 il trend delle vendite è andato progressivamente migliorando, rendendo così visibili i primi importanti risultati derivanti dalle iniziative strategiche avviate su diversi fronti" ha dichiarato il CEO di Prada, Patrizio Bertelli "Gli investimenti fatti dal gruppo, per ottimizzare il network retail, per ampliare la visibilità dei brand e per arricchire le collezioni sono stati potenziati da una crescente presenza digitale".

Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento