Vico: "Ho espresso la mia solidarietà al comandante e agli agenti della Polfer di Taranto"

TARANTO. "Nella mattinata di mercoledì 21 febbraio ho voluto esprimere personalmente al comandate della Polfer, Rocco Termite, al sopraintendente capo Margherita Ciraci e all’assistente capo Francesco Conte la mia vicinanza e solidarietà per l’aggressione subita nel pomeriggio del 20 febbraio da parte di un cittadino bulgaro, immediatamente arrestato".
È quanto dichiara l’onorevole Ludovico Vico a seguito della visita alla squadra della Polizia ferroviaria che ha fatto seguito ai gravi eventi di martedì 20 febbraio, quando due agenti sono stati allertati dalle invocazioni di aiuto di alcuni cittadini aggrediti da un uomo di 50 anni mentre sostavano alla fermata dell’autobus. L’aggressore, che ha tentato di fuggire, prima di essere fermato ed arrestato, ha estratto un coltello a serramanico colpendo al torace uno degli agenti intervenuti, senza riuscire fortunatamente a provocare ferite grazie alla presenza nel taschino dell’agente di un telefono cellulare.
"La mia visita è stata propizia per portare alla Polfer di Taranto e ai due agenti aggrediti la vicinanza del Ministro degli Interni, Marco Minniti, che questa mattina ho sentito attraverso il suo capo di gabinetto. Lo stesso messaggio ho trasferito al Questore di Taranto, Stanislao Schimera".
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento