Lecce: sabato 7 aprile la preapertura del Festival del Cinema Europeo con proiezione de "La banda" di Klaus Voswinckel

LECCE. La preapertura della XIX edizione del Festival del Cinema Europeo si terrà sabato 7 aprile alle 19 presso il Cinelab Giuseppe Bertolucci del Cineporto di Lecce, con la proiezione de "La banda" di Klaus Voswinckel (1987) che ripercorre la storia di Grazia Donateo, prima donna a diventare Maestro di Banda.
Il film rende omaggio non solo alla Donateo, ma racconta anche gli esordi artistici del Maestro Cesare Dell’Anna, che muove i primi passi nella Banda di Surbo diretta proprio dalla Donateo. Cresciuto in una famiglia di musicisti bandisti e seguendo le orme di suo padre Vincenzo, Cesare Dell’Anna diventa un punto di riferimento nel panorama bandistico italiano ed europeo. 
Il regista tedesco racconta anche il Salento degli anni Settanta e Ottanta mettendo in evidenza come la Banda possa essere anello di congiunzione tra la cultura musicale popolare e quella della cosidetta "musica alta".
Subito dopo la proiezione sarà proprio il Maestro Cesare Dell’Anna a moderare il dibattito "La Banda come fenomeno sociale", a cui interverranno il direttore dell’Apulia Film Commission Antonio Parente, il regista Klaus Voswinckel, la direttrice di Banda Grazia Donateo, il Maestro Pino Minafra (Direttore artistico del Talos Festival di Ruvo di Puglia) e il Maestro Gioacchino Palma (Direttore artistico del Festival Bande a Sud). Saranno presenti, tra gli altri, anche Giancarlo e Marcello Moscara (autori dell'artwork del nuovo album di Cesare Dell’Anna e GirodiBanda, "Guerra") e rappresentanti di Action Aid con i quali la Banda seguirà alcuni progetti di raccolta fondi.
Durante il dibattito sarà proiettato in anteprima nazionale il videoclip del singolo "TRUMP@, cavallo di ritorno palestinese", che anticipa l’uscita del nuovo album “Guerra”, prodotto dalla 11-8 Records, prevista il prossimo maggio.
Alle 22, nella Cassarmonica, allestita per l’occasione alle Manifatture Knos, Cesare Dell’Anna e GirodiBanda presenteranno in anteprima assoluta il loro ultimo lavoro discografico "Guerra".
Con GirodiBanda, Cesare Dell’Anna realizza il sogno di riunire nella stessa Cassarmonica il folk delle balere e degli altoparlanti dei venditori ambulanti. La pizzica e la tradizione del canto dei nostri nonni, le sonorità del Balcani che risuonavano dalle emittenti albanesi nelle radio dei nostri padri, la musica dei campi rom e delle feste gipsy, i suoni delle feste etniche africane, il jazz e gli studi del conservatorio, tutto anche attraverso improvvisazioni e arrangiamenti.
La Cassarmonica, il palco per eccellenza nel quale si esibiscono le bande del Sud Italia, si trasforma, così, in un caleidoscopio nel quale si incontrano musicisti provenienti da più regioni del Meridione e dall’Albania, Romania e Senegal che eseguono marce sinfoniche classiche del repertorio bandistico e composizioni inedite.
Il Festival del Cinema Europeo è ideato e organizzato dall’Associazione Culturale "Art Promotion" ed è realizzato dalla Fondazione Apulia Film Commission e dalla Regione Puglia con risorse del Patto per la Puglia (FSC).
Si avvale inoltre del sostegno del Comune di Lecce e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo-Direzione Generale Cinema. 
Sotto l’alto patrocinio del Parlamento europeo e con il patrocinio di S.N.G.C.I., S.N.C.C.I., FIPRESCI, Agiscuola, Università del Salento, il Festival del Cinema Europeo si pregia della collaborazione di Centro Sperimentale di Cinematografia, Centro Nazionale del Cortometraggio, ARCI Lecce, ed è membro dell’Associazione Festival Italiani di Cinema.
Questi i media partner: Cinecittà News, Cineuropa, FRED Film Radio. Questi, invece, i Technical partner: Rai Cinema Channel, Augustus Color, Liberrima, Passo Uno, Azienda Vinicola Apollonio, Aziende Agricole Stasi, Mocavero Salumi, Quarta Caffè, Calzaturificio Michelle, futuroRemoto Gioielli, Concessionaria Autosat.
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.festivaldelcinemaeuropeo.com.

Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento