Locus Festival 2019: sabato 27 luglio la prima data con FKJ e MECNA

L’apertura del Locus 2019, sabato 27 luglio, è affidata a FKJ (aka French Kiwi Juice), che si esibirà nella tradizionale location di Masseria Mavù, splendido angolo della Valle d’Itria circondato dai trulli, nel territorio di Locorotondo (BA). Sul palco per la serata si esibirà, inoltre, il rapper pugliese MECNA.
FKJ è il nome d’arte di Vincent Fenton, straordinario polistrumentista francese, che quest’anno sarà headliner nei maggiori festival internazionali fra cui Coachella e Sonar. Attualmente la prima e unica data annunciata in Italia è al Locus.
L’appeal universale e fresco di French Kiwi Juice, ben espresso nell’omonimo album d’esordio del 2017, sposa l’attitudine senza confini che ha caratterizzato ogni edizione di Locus. I suoi live diventano facilmente sold-out in Asia, Europa, Australia, Nuova Zelanda ed America. La sua incredibile spontaneità sul palco, che lo vede alternarsi fra chitarre, tastiere, sax e voce ha dimostrato di essere in grado di conquistare qualsiasi audience in ogni contesto.
La carriera discografica di Fenton inizia nel 2012 con l’EP “Time for a Change” che sorprende pubblico e stampa di settore per un elegante, sofisticato e riconoscibile pop cinematico ma è l'album di debutto a dare un'idea nitida e completa dell'immaginario dell'artista: un disco di musica elettronica ma con un fascino che va oltre i confini del genere, dai sample hip hop alle sonorità e improvvisazioni jazz, il tutto in una complessa struttura di loop ed in una miscela di cultura e idee che potrebbe venire solo dall'Europa. La sensazione è che anche l’dea più ambiziosa possa essere alla portata di Fenton, ed il titolo della traccia che chiude l’album è emblematico per esprimere il lavoro di FKJ e dello stesso Locus festival: “Why there are boundaries”.
MECNA è stato la rivelazione della stagione 2012/2013: il suo album d'esordio “Disco Inverno” (Macro Beats/Audioglobe) ha conquistato subito i media specializzati, il pubblico Hip Hop e tutta la scena indipendente italiana, portando il rapper foggiano in un lunghissimo tour che ha toccato più volte ogni regione d'Italia, fino ad esibizioni su palchi importanti come quello dell'Hip Hop TV BDay al Mediolanum Forum di Milano (sia nel 2012 che nel 2013) e del Miami Festival. In “Blue Karaoke” MECNA parla di amore, come in tutti i suoi dischi precedenti, catturato in tutte le sue sfaccettature con immediatezza e confidenzialità, diventati ormai un tratto riconoscibile della sua scrittura. Il disco è una raccolta di canzoni che si sviluppano su melodie semplici e lineari, come succede per i brani immortali, a cui l'artista ha cucito addosso sonorità ricercate, aprendosi a territori elettronici inesplorati per sperimentare nuove forme di scrittura e struttura.
Il Locus festival è ideato, diretto artisticamente e prodotto da Bass Culture srl, in collaborazione con il Comune di Locorotondo e con il supporto della Regione Puglia, nell’ambito dell’ “Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali. FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia”.
Official partner: Tormaresca.
Condividi su Google Plus

Segui Nicola Ricchitelli

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook