Latest News

lunedì 2 settembre 2019

Amore: credete che una storia tra cougar e toy boy non possa funzionare? Vi sbagliate

NELLE COPPIE IN CUI LA DONNA È PIÙ GRANDE DELL'UOMO L'AMORE DURA DI PIÙ.
 
 Essere «cougar» è anche sinonimo di grandi storie d'amore: sono proprio le coppie con una grossa differenza di età quelle che possono durare per molti anni. «Ma solo il 28% delle coppie stabili segue il modello tradizionale in cui è l'uomo ad essere più grande» puntualizza il fondatore di CougarItalia.com, il portale che promuove incontri tra donne 35-50enni e uomini più giovani.



Credete che una storia tra cougar e toy boy non possa funzionare? Vi sbagliate. A quanto pare, le coppie con una grossa differenza di età sono quelle che durano di più. Il motivo? «Le donne mature sono disposte a rimettersi in gioco, sanno bene quello che vogliono e, se non vanno alla ricerca di una relazione, non sprecano il loro tempo a illudere il partner di turno. Insomma, quando un ragazzo poco più che ventenne trova la cougar che fa per lui può stare tranquillo: quel rapporto andrà avanti per anni senza intoppi o inutili discussioni» risponde Alex Fantini fondatore di CougarItalia.comil primo portale in Italia specializzato nel promuovere incontri tra donne più grandi e uomini più giovani, che ha avuto il merito di fare uscire il «fenomeno cougar» dalla zona d'ombra di ciò che si fa ma non si dice.

Anche perché il fenomeno riguarda oggi un po' tutte le donne dai 35 anni in sù: sono un po' tutte alla ricerca di un toy boy da amare«Perché le donne di oggi sono emancipate, in carriera, indipendenti e spesso anche single ed alla ricerca di nuove avventure. Non è allora una novità che in molte puntino su partner molto più giovani, così che la loro prestanza le faccia sentire vive» spiega Alex Fantini.

E con l'avvicinarsi della fine di questa calda estate, CougarItalia.com ha anche realizzato un sondaggio per stilare la classifica degli uomini più sexy nelle preferenze delle italiane. I risultati? Sono proprio gli uomini più giovani a raccogliere -secondo quanto hanno potuto rilevare gli analisti di CougarItalia.com- il maggior numero di preferenze da parte delle donne di ogni età. «Sono giovanissimi e piacciono a tutte, no solo alle donne cougar ma anche a quelle più giovani»commenta Alex Fantini.

Al primo posto di questa graduatoria si colloca un italiano: il bravissimo Lorenzo Richelmy (29 anni) che dal 2014 è protagonista della serie Netflix "Marco Polo",seguito al secondo posto dall'attore britannico Tom Holland (23 anni) che dal 2016 impersona Peter Parker / Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe.

Sul podio, al terzo posto, anche lo statunitense Ansel Elgort (25 anni), ora protagonista insieme a Nicole Kidman del film "Il cardellino" (The Goldfinch) in distribuzione nelle sale italiane ad ottobre prossimo. Già nel 2013 Ansel aveva recitato nel film "Lo sguardo di Satana - Carrie", raccogliendo poi maggiori consensi per il suo ruolo nel film distopico "Divergent" e per quello nell'adattamento cinematografico del romanzo "Colpa delle stelle" di John Green.

E tra gli attori di risonanza internazionale presi in esame da CougarItalia.com che quest'estate hanno catturato il cuore del pubblico femminile di ogni età del nostro Paese c'è poi, al quarto posto, Nick Robinson (24 anni) che nel 2015 ottenne una grande visibilità grazie al ruolo di Zach nel film "Jurassic World", quarto capitolo della saga di Jurassic Park diretto da Colin Trevorrow e prodotto da Steven Spielberg.

Poi ancora, è quinto un altro italiano: Edoar­do Stra­no (26 anni), un gio­va­ne at­to­re si­ci­lia­no che ha de­but­ta­to per la pri­ma vol­ta al ci­ne­ma nel nuo­vo film di Mar­co Bel­loc­chio "Il tra­di­to­re", pro­iet­ta­to in an­te­pri­ma al Fe­sti­val di Can­nes e can­di­da­to a ben 11 Na­stri d'ar­gen­to.

In sesta posizione troviamo il gallese Taron Egerton (29 anni) che in "Kingsman - Secret Service" ha il ruolo del favorito del personaggio interpretato da Colin Firth: il film si rivela un grande successo incassando oltre 400 milioni di dollari. L'attore ha inoltre vestito i panni di Elton John nel film "Rocketman" ed interpreterà Robin Hood nel film "Robin Hood - L'origine della leggenda", insieme a Jamie Foxx e Jamie Dornan.

Settimo segue Tye Sheridan (22 anni), che ha debuttato a 15 anni con il film vincitore della Palma d'oro a Cannes "The Tree of Life" di Terrence Malicke che si è poi aggiudicato nel 2013 il Premio Marcello Mastroianni alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia per la sua interpretazione nel film "Joe".

Al numero 8 della classifica stilata da CougarItalia.com troviamo Daniel Kaluuya (30 anni) che, dopo aver recitato sul grande schermo nei film "Johnny English - La rinascita", "Kick-Ass 2" e "Sicario", ha ottenuto il plauso internazionale per la sua performance di Chris Washington nel film "Scappa - Get Out" per il quale ha vinto il Premio BAFTA per la miglior stella emergente ed è stato candidato ai Golden Globe,agli Screen Actors Guild Awards ed al Premio Oscar nella sezione miglior attore protagonista.

Chiudono poi la graduatoria, rispettivamente al nono e decimo posto, l'attore franco-statunitense Timothée Chalamet (23 anni) che ha esordito sul grande schermo con"Men, Women & Children" e con "Interstellar", arrivando poi al successo con il ruolo di Elio Perlman nel film "Chiamami col tuo nome" di Luca Guadagnino, e Lucas Hedges(22 anni) che ha avuto ruoli in film molto applauditi e con grande presenza agli Oscar: da "Manchester by the Sea" a "Lady Bird", passando per "Tre manifesti a Ebbing, Missouri", dove recita accanto a Frances McDormand e Woody Harrelson.

Certo è che biondi, castani o bruni che siano, non importa. Quando sono in televisione fanno il pieno di ascolti e quando sono sul grande schermo sbancano i botteghini. «Il loro fascino ed i loro corpi statuari sui social network raccolgono migliaia di like» puntualizza il fondatore di CougarItalia.com che ha avuto il merito di fareuscire il fenomeno Cougar dalla zona d'ombra di ciò che si fa ma non si dice. 

Contatti

Per collaborazioni e comunicati stampa si prega di contattarci all’indirizzo e-mail:

Nicola Ricchitelli (Responsabile Commerciale e Direttore Responsabile).

Chi siamo

La Voce Grossa è un quotidiano online e cartaceo avente sede a Barletta registrato presso il Tribunale di Trani - N.05/2013 del 22 aprile 2013 - La Voce Grossa © Tutti i diritti sono riservati.

Siti amici