Header Ads

Valentina Parisse: live virtuale sui maxischermi dell’aeroporto di Fiumicino. Auguri in musica a tutti i viaggiatori


Anche nell’attuale situazione di emergenza Valentina Parisse resta on board per fan e nuovo pubblico. In occasione delle feste natalizie, l’artista regalerà emozioni ai passeggeri dell’Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci con un concerto acustico trasmesso sui maxischermi dell'area di imbarco E dedicata ai voli internazionali.

Un 2020 che ha comunque regalato a Valentina importanti traguardi professionali: una presenza al 70° Festival di Sanremo in qualità di autrice della canzone di Michele Zarrillo “Nell’estasi o nel fango” e la collaborazione con Renato Zero, con la firma del brano “Stai giù” per l’album “Zerosettanta”. Inoltre, l’artista è tornata su Canale 5 in veste di giudice di “All Together Now – La musica è cambiata” e ha pubblicato il singolo “Ogni Bene” feat Space One (Polydor/ Universal Music Italia), entrato a pieno titolo nella classifica internazionale 100 Earone e Top 50 italiana, a soli tre giorni dall’uscita.

Per concludere al meglio questo anno difficile, su invito di Aeroporti di Roma, Valentina Parisse ha preparato una video performance con alcune canzoni natalizie quali “Happy Christmas” e classici americani come “Dream a little dream” con l’intento di dare conforto a tutti coloro che non potranno stare insieme durante queste feste. L’esibizione all’aeroporto di Fiumicino è diventata ormai una vera tradizione per Valentina Parisse: l’anno scorso ha già deliziato i passeggeri con un concerto dal vivo. Un’iniziativa significativa per la cantante che, per via della sua carriera internazionale che la porta a viaggiare molto, soprattutto verso Inghilterra e Canada, si considera molto legata a questo luogo.

Ad accompagnarla nel live, il chitarrista Fabio Garzia, con il supporto del tecnico del suono Pierangelo Ambroselli, del Pro Cube Studio dove è stato realizzato. Il video è a cura di Gianni Dettori.

“Per me viaggiare ha sempre fatto parte del mio percorso umano e professionale – spiega Valentina Parisse - Come romana, l’aeroporto di Fiumicino ha sempre rappresentato il punto di partenza e il punto di arrivo di esperienze bellissime, che porto con me, che mi hanno arricchita come persona e come Artista. Per questo sono davvero felice e orgogliosa di poter dare i miei auguri In musica ai tanti viaggiatori che quest’anno passeranno da qui.”

Per il 2021 si prospettano tanti nuovi progetti per Valentina Parisse, tra cui, il più importante, la scrittura e la produzione del suo nuovo progetto discografico che sorprenderà molto presto i suoi fan.

VALENTINA PARISSE

La carriera di Valentina Parisse inizia con disco “Vagabond” (2011, Lab/Sony Italia), dal sound raffinato, realizzato tra Italia, Inghilterra e Canada - a cui hanno collaborato il produttore Steve Galante, il musicista Phil Palmer e Mazen Murad. L’album, seguito da un fortunato tour sold out in prestigiose location come Blue Note di Milano e l’Auditorium Parco della Musica, ha introdotto Valentina alla scena musicale italiana. Il suo primo singolo in italiano, “Sarà bellissimo” (2014, Lab), prodotto da Phil Palmer, registrato e missato a Londra da Tim Weidner nei Sarm Recording Studios di Trevor Horn, ha conquistato il consenso di pubblico e critica. Nel 2018 si apre un nuovo percorso con Universal Music Italia, con cui la giovane artista pubblica “Tutto cambia”, la canzone prodotta da Francesco Catitti e masterizzato a Miami da Antonio Baglio, diventata la colonna sonora del film di Volfango De Biasi “L’agenzia dei bugiardi” (Medusa Film). Il singolo vanta la collaborazione degli autori Tyrone Wells e l’ex membro dei One Republic Tim Myers. In occasione del Concerto del Primo Maggio 2019 in Piazza San Giovanni a Roma, la cantante ha presentato il brano “Dannata Lotta” (Polydor/Universal Music Italia), scritto insieme a Cheope (Alfredo Rapetti Mogol) e Davide Napoleone, prodotto da Francesco Catitti aka “Katoo”, masterizzato da Antonio Baglio e missato da Chris Lord-Alge. Valentina Parisse è anche autrice di brani portati al successo da artisti italiani del calibro di Renato Zero (insieme a Phil Palmer, Valentina ha composto la musica del singolo “Rivoluzione”, inserito nell’album “Alt” del 2016, e firmato la più recente “Stai giù” dell’album Zerosettanta uscito il 30 settembre 2020) e Michele Zarrillo (collaborando alla scrittura de “Nell’estasi o nel fango” presentato a Sanremo 2020 e di “Vivere e rinascere” - 2017). Nel maggio 2019 Valentina ha avuto il privilegio di esibirsi davanti al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e alla leggenda della musica Bruce Springsteen: l’artista ha cantato l’Inno di Mameli, da lei riarrangiato e prodotto insieme a Fabio Garzia, in apertura delle competizioni del Concorso Ippico Internazionale Ufficiale di Roma, tenutesi a Piazza di Siena. “Ogni bene” (Polydor/Universal Music Italia) è l’ultimo singolo pubblicato il 5 giugno 2020 e che anticipa il prossimo album in studio. A novembre 2020 ha partecipato, per la terza volta consecutiva, in qualità di giudice allo show musicale “All Together Now”, in onda su Canale 5.

Powered by Blogger.