Header Ads

NICOLETTA D'ADDIO È LILY DE "IL COMMISSARIO RICCIARDI"


Nicoletta d'Addio dopo il suo esordio come attrice a teatro in "Troppo napoletano" nei panni di Debora Iovine (interpretata al cinema da Serena Rossi), sbarca in TV nella fortunata serie "Il commissario Ricciardi". In onda su Rai 1, la serie diretta da Alessandro D'Alatri, vede come protagonista Lino Guanciale e tra i protagonisti del quinto episodio (in onda lunedì 22 Febbraio 2021), troviamo Nicoletta d'Addio nei panni di Lily.

Appassionata di musica sin da piccola, si avvicina alla recitazione per calcare il palcoscenico teatrale accanto a Gigi e Ross nella commedia musicale tratta dall'omonimo film "Troppo Napoletano", fino a trovarsi ad oggi, prossima all'esordio televisivo nei panni di Lily: un personaggio psicologicamente delicato, una maitresse anni '30 fredda che sbuffa all'ascoltare storie d'amore, ma che deve confrontarsi con l'ingombrante presenza di Vipera, nel racconto di Maurizio De Giovanni proiettato in TV.
Su questa esperienza Nicoletta racconta: "Lavorare sul set è stata un’esperienza davvero intensa, un vortice di emozioni. Alessandro D’Alatri è un regista speciale con una spiccata sensibilità ed empatia, al provino, grazie ai suoi consigli, sono riuscita ad immergermi subito nei panni di Lily, un personaggio tanto distante da me, apparentemente dura e senza cuore, ma che nasconde un vissuto doloroso e drammatico. E’ stata una delle esperienze più belle e profonde della mia carriera, che mi ha fatto crescere non solo professionalmente ma anche umanamente”.
I progetti per questo 2021 però non sono finiti per Nicoletta d'Addio, che vedremo presto sul grande schermo nei panni di Deborah, per il film "Da domani mi alzo tardi" (titolo originale "Starting tomorrow, I'll get up late") per la regia di Stefano Veneruso, dove si immagina la storia di Massimo Troisi, ancora vivo e intento a scrivere un nuovo film con la compagna Anna.
Powered by Blogger.