Header Ads

“È BELLO PERDERSI”, il nuovo album di inediti degli EXTRALISCIO


È BELLO PERDERSI
 (Betty Wrong Edizioni Musicali / Sony Music), l’imperdibile album di inediti degli EXTRALISCIO (disponibile in digitale, doppio CD e doppio Vinile: https://smi.lnk.to/ebelloperdersi), ha superato 580.000 streams su Spotify a soli 5 giorni dall’uscita!

Guidati dallo sperimentatore e polistrumentista MIRCO MARIANI, accompagnato dalla star del liscio MORENO IL BIONDO e dalla “Voce di Romagna mia nel mondo” MAURO FERRARA, gli EXTRALISCIO (eclettico gruppo capace di unire vari generi musicali in uno stile unico) hanno lasciato il segno al 71° Festival di Sanremo con il brano “Bianca Luce Nera” (musica di Mirco Mariani, testo di Mirco Mariani, Pacifico e Elisabetta Sgarbi).

 

Prodotti da Elisabetta Sgarbi con la sua Betty Wrong Edizioni Musicali, motore inesauribile di arte e cultura, fondatrice e Direttrice de La nave di Teseo Editore e del Festival Internazionale La Milanesiana, Presidente dell'Ente di Gestione dei Sacri Monti, gli EXTRALISCIO fanno incontrare la musica della Romagna che ha fatto ballare intere generazioni con le chitarre noise, l’elettronica, il rock, il pop in un’esplosione di suoni, ironia e libertà.

 


Gli Extraliscio saranno ospiti in diretta domani, giovedì 11 marzo, di Luca Barbarossa a Radio2 Social Club (programma in onda dalle 10.35 alle 12.00), che andrà anche in replica su Rai2 venerdì 12 marzo (ore 8.40), e venerdì 12 marzo di John Vignola a Radio1 Music Club (programma in onda dalle ore 23.00).

 

EXTRALISCIO – PUNK DA BALERA. Si ballerà finché entra la luce dell’alba” è il film di Elisabetta Sgarbi dedicato agli Extraliscio e alla tradizione musicale romagnola che arriverà al cinema distribuito come evento da Nexo Digital nella primavera/estate 2021! Il film è stato presentato in anteprima alle Giornate degli Autori nell’ambito della 77ª Mostra del Cinema di Venezia e al Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Ha ricevuto il Premio SIAE per il talento creativo, conferito a Elisabetta Sgarbi, e il Premio FICE (Federazione Italiana dei Cinema d’Essai) a Mantova. È candidato ai Nastri D’Argento 2021.

 

Dopo il successo al 71° Festival di Sanremo, dove gli EXTRALISCIO feat. DAVIDE TOFFOLO (Tre Allegri Ragazzi Morti) hanno conquistato il pubblico e la critica grazie a una grande energia e a una completa padronanza del palco, portando all’Ariston “Bianca Luce Nera” (alla quale è stato dedicato il fumetto da collezione “La canzone disegnata” di Davide Toffolo) e “Medley Rosamunda”, continua la missione di Mirco Mariani, Moreno Il Biondo e Mauro Ferrara di contaminare la tradizione con un mondo ricco di suoni e arrangiamenti.

 

Questo «modo di pensare», come lo ha definito Elisabetta Sgarbi, è racchiuso nell’album È BELLO PERDERSI”, un doppio disco diviso in due parti: “È bello perdersi” e “Si ballerà finché entra la luce dell’alba”.

«Dedico questo primo album da editore musicale ai miei genitori, Rina Cavallini e Nino Sgarbi, che hanno ballato» scrive Elisabetta Sgarbi nel booklet dell’album, che contiene anche le dichiarazioni di Sandro VeronesiPupi AvatiErmanno Cavazzoni e Pacifico, che in questi mesi hanno avuto modo di conoscere da vicino il mondo “extra” del gruppo romagnolo.

 

Di seguito la tracklist:

Disco 1 “È bello perdersi” - La nave sul monte, La ballerina sinuosa, Capelli blu, Marisa e temporale, È bello perdersi, Valzer d’Africa, Odiarsi, Amarsi come una regina, Ninna nonna nanna e Bianca Luce Nera.

Disco 2 “Si ballerà finché entra la luce dell’alba” - Il ballo della rosa, Mia cara gioventù, Il giocoliere, Milanesiana di riviera, Il ballo e le lucciole in giardino, Maggio mese gentile, Dolore, interludio, Non partir, Primavera notturna Medley Rosamunda.

 

La prima parte dell’album è stata composta da Mirco Mariani che ha suonato da solo ben 5 strumenti con il suo “Mariani orchestrone”, creato nel periodo di lockdown per mettere in musica le sue intuizioni. I testi delle canzoni sono scritti da lui e da Elisabetta Sgarbi, ai quali si è aggiunta la firma di Pacifico nei brani “Ninna nonna nanna” e nel sanremese “Bianca Luce Nera”.

Quest’ultimo, attualmente in radio, è accompagnato da un video, prodotto e diretto da Elisabetta Sgarbi, con la regia di Bendo, girato all’interno della camera anecoica del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Ferrara. Nel video compare anche Gilda Mariani, figlia di Mirco!

 

Il secondo disco Si ballerà finché entra la luce dell’alba” alterna brani strumentali e cantati. Comprende l’inedito “Milanesiana di Riviera”, alcune cover del repertorio popolare, il brano “Non partir” che fa parte della colonna sonora dell’ultimo film di Pupi Avati “Lei mi parla ancora” e “Medley Rosamunda” che gli Extraliscio hanno eseguito sul palco dell’Ariston nella serata delle cover.

 

Il progetto Extraliscio ha preso forma nel 2014 dall’incontro tra Mirco Mariani (sempre alla ricerca di nuovi orizzonti da esplorare, diplomato al Conservatorio, compositore raffinato, conoscitore e collezionista di strumenti antichi e rari) e Moreno il Biondo (leggendario capo orchestra di Casadei anni ’90 e fondatore dell’Orchestra Grande Evento), avvenuto grazie a Riccarda Casadei, figlia di Secondo Casadei. A loro, si è unito Mauro Ferrara che già cantava nell’Orchestra di Moreno. Convinto che la musica romagnola abbia ancora molto da dire e si fondi su un linguaggio sincero che non perde la sua peculiarità quando si incontra/scontra con altri generi musicali, Mirco Mariani ha trovato nella passione e nella dedizione per il liscio di Moreno Il Biondo e Mauro Ferrara gli ideali compagni di viaggio. Extraliscio sono la prima produzione musicale di Betty Wrong Edizioni Musicali di Elisabetta Sgarbi.

Powered by Blogger.