Header Ads

NENO al Primo Maggio per la finalissima di 1M Next e domani sul palco del Galbanino Stage con una performance a sostegno del DDL Zan


NENO
, nome d’arte di STEFANO FARINETTI, salirà sul palco del Concerto del Primo Maggio per giocarsi la finalissima di 1M NEXT, il contest dedicato ai giovani artisti che decreterà il vincitore assoluto proprio in occasione del Concertone, promosso da CGIL, CISL e UIL, prodotto e organizzato da iCompany, che quest’anno che verrà trasmesso sabato 1° maggio in diretta su RAI 3 e Rai Radio2, dalle ore 16.30 alle ore 19.00 e dalle ore 20.00 alle ore 24.00, e su RaiPlay, sia in diretta che on demand.


Neno arriva a questo prestigioso traguardo dopo aver superato la fase finale del contest e al culmine di un anno ricco di riconoscimenti e successi: il cantautore torinese, dopo aver partecipato ad Amici 19, ha pubblicato 3 singoli, che hanno superato il milione di streaming e ottenuto l’inserimento di tre playlist editoriali di Spotify (Scuola indie, New Music Friday, Graffiti Pop); ha partecipato al Premio Lunezia; si è classificato terzo al Festival di Castrocaro 2020; è stato opening act di Pierdavide Carone ed è stato selezionato come Artista del mese di ottobre 2020 di Mtv New Generation.

«Cantare su un palco in cui saliranno grandi artisti che stimo, da Willie Peyote a Bugo, è un grande onore per me – afferma Neno – Ora è il momento di giocarsi la finalissima e ce la metterò tutta per raggiungere anche questo traguardo».

Neno, inoltre, è tra i 6 artisti del contest 1M NEXT selezionati per salire sul palco del Galbanino Stage, un innovativo palco tecnologico dedicato a giovani talenti, nato da un’idea di Officine Buone e dalla collaborazione con Galbani, che rivoluziona l’intrattenimento urbano e che offre un palco agli artisti emergenti, adattandosi al nuovo contesto sociale imposto dalla pandemia.

Domani, sul palco del Galbanino Stage, Neno porterà il suo ultimo singolo “Bla Bla Bla” e la cover di “Non sono una signora” di Loredana Bertè, con una performance a sostegno del DDL Zan.

«Tengo molto all’esibizione che farò domani per il Galbanino Stage, un contest che ha selezionato sei artisti dai 50 semifinalisti dell’1MNEXT. Su quel palco potrò portare il mio singolo ma anche una cover… ci è stata chiesto un brano che uscisse dalla nostra zona confort ed io ho scelto “Non sono una signora” di Loredana Bertè – racconta Neno – È una versione di cui non ho volutamente toccato il testo di Fossati, bellissimo, ma solo l’arrangiamento. Non credo sia mai stata cantata da un uomo e per me rappresenta il mio punto di vista legato al DDL ZAN. Del resto…Non sono una signora, credo si veda… ma se anche volessi diventarlo, se fosse la mia natura, a chi farei del male? E perché dovrebbero farne a me?».

Il ritorno live di Neno anticipa la pubblicazione del nuovo singolo, in uscita quest’estate.

Stefano Farinetti, in arte Neno, nasce a Torino il 13 novembre del 1998. Inizia a cantare all’età di 5 anni e porta avanti gli studi in parallelo con la sua passione per la musica, studiando canto e pianoforte. Partecipa a diversi concorsi canori regionali e nazionali, classificandosi spesso primo o conquistando il premio della critica. Nell’Ottobre del 2016, partecipa allo stage per cantanti presso il CET di Mogol e porta avanti gli studi presso l’Università di Torino, seguendo il corso di laurea in Scienze della Comunicazione. La sua passione per la musica è così forte che lo spinge a triplicare i suoi sforzi…di giorno studente e musicista, la sera cameriere nei ristoranti della collina torinese. Grazie ai primi guadagni produce i suoi primi brani inediti insieme ad Andrea “Andy” Mancini, che diventa il suo produttore artistico. Da questa collaborazione nascono alcuni brani tra cui Inadeguato, con cui si aggiudica il premio per la miglior performance e il premio come vincitore del Bma, Bologna Musica d’Autore, celebre contest organizzato dalla storica etichetta discografica Fonoprint. Il brano, ad oggi, ha raggiunto quasi mezzo milione di stream. Il 16 novembre 2019 entra a far parte del talent show Amici di Maria De Filippi, distinguendosi per il suo timbro vocale caldo e intenso capace di interpretare con credibilità brani internazionali così come classici italiani. Il talento di Stefano colpisce sia pubblico, sia la critica. Uscito dalla scuola riprende il suo nome d’arte, Neno, e inizia a lavorare per costruire il suo futuro discografico. A marzo 2020 pubblica il singolo Meglio star da soli, che registra oltre 370.000 stream e resiste per tre mesi nella playlist editoriale di Spotify, Scuola Indie. A giugno 2020 pubblica il nuovo singolo Faccio tardi pure oggi, che chiude una trilogia, che ha come filo conduttore l’evoluzione dei sentimenti, iniziata proprio con Inadeguato e Meglio star da soli. Il 27 agosto 2020 è tra gli 8 finalisti del Festival di Castrocaro, classificandosi primo nella classifica streaming TIM Music, secondo nella classifica degli esperti di Rai Radio2 e terzo nella classifica generale. A ottobre 2020 è Artista del mese per MTV New Generation e duetta con Pierdavide Carone nel corso del concerto milanese del cantautore al Memo Restaurant Club. Poco dopo pubblica il nuovo singolo Bla Bla Bla, una riflessione ironica, ma anche un po’ amara sui tempi attuali. In totale, l’artista ha superato con i suoi singoli il milione di ascolti su tutte piattaforme digitali.

Powered by Blogger.