Header Ads

Emilia-Romagna, Lombardia e Lazio le regioni dove si tradisce di più


Incontri-ExtraConiugali.com, il portale più affidabile dove cercare un’avventura in totale discrezione e anonimato, ha condotto un nuovo «Sondaggio sulla Propensione al Tradimento» degli italiani, incrociando poi i dati con quelli rilevati da Il Sole 24 Ore in merito alle percentuali di dosi di vaccino somministrate.

Dall’analisi delle due variabili emerge che la campagna vaccinale ha involontariamente dato una notevole spinta al tradimento.


«Ma forse è vero anche il contrario: sarebbe anche il desiderio di una relazione extraconiugale —di divertirsi e trasgredire— a spingere molti italiani a vaccinarsi» sottolinea Alex Fantini, ideatore di Incontri-ExtraConiugali.com.


Vediamo ora nel dettaglio i dati di Incontri-ExtraConiugali.com sulla propensione al tradimento degli italiani a confronto con le rilevazioni de Il Sole 24 Ore aggiornate al 7 ottobre 2021 (lab24.ilsole24ore.com/numeri-vaccini-italia-mondo/#vaccini-per-regione).

 

Sul podio si collocano l’Emilia-Romagna, con una propensione al tradimento pari a 76/100 a fronte di una percentuale di dosi somministrate pari rispettivamente all’89,3% rilevate da Il Sole 24 Ore, la Lombardia, con una propensione al tradimento pari a 74/100 a fronte di una percentuale di dosi somministrate pari rispettivamente all’87,6% delle dosi totali, ed il Lazio con una propensione al tradimento pari a 73/100 a fronte di una percentuale di dosi somministrate pari rispettivamente all’81,4% delle dosi totali.


Seguono poi Toscana (72/100 di propensione al tradimento e 89,8% di dosi somministrate), Sardegna (69/100 e 88,1%), Umbria (68/100 e 87,4%), Veneto (65/100 e 85,8%), Piemonte (63/100 e 85,7%), Liguria (62/100 e 85,7%), Campania (60/100 e 85,5%).


Tra le diverse regioni, poi, la Lombardia è un caso particolarissimo: a trainare la campagna vaccinale sono stati infatti i più giovani«Tantissima la voglia di uscire, di divertirsi e di trasgredire dei lombardi» spiega il fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com. Ma anche nel Lazio ed in Emilia-Romagna la propensione a vaccinarsi è elevatissima tra i 30-40enni e più i generale tra gli under-50.


«Ed è proprio grazie al vaccino che chi si iscrive ai siti di incontri online si sente più sicuro di incontrare la persona conosciuta sul web, scambiando preventivamente informazioni sul fatto di essersi vaccinati» puntualizza il fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com, Alex Fantini.

Powered by Blogger.