Header Ads

A Natale è boom delle scappatelle con l'amante


A Natale, la famiglia viene prima di tutto? Assolutamente no, almento secondo l'ultimo sondaggio di Incontri-ExtraConiugali.com, , il portale più affidabile dove cercare un’avventura in totale discrezione e anonimato.

Gli italiani —al contrario di quanto si possa pensare— aspettano proprio le feste di Natale per concretizzare un tradimento e quest'anno —nei primi 5 giorni di questo mese— il 78% dei fedifraghi ha addirittura già comprato un regalo per l’amante.

«Molto ha pesato la voglia di rifarsi delle feste degli ultimi 2 anni che sono state celebrate all’insegna della parsimonia, ma anche il timore per le restrizioni e per l’affollamento dei negozi» risponde Alex Fantini, fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com.

Le feste di Natale per il latin lover italico sono soprattutto un periodo propizio per le scappatelle. Secondo l’ultimo sondaggio di Incontri-ExtraConiugali.com i fedifraghi non ci pensano proprio a dimenticare i loro amanti durante queste feste.

Duemila iscritti di entrambi i sessi sono stati intervistati in questi primi giorni del mese da Incontri-ExtraConiugali.com in merito al loro “atteggiamento sotto le feste” ed i risultati parlano chiaro: il 78% dei fedifraghi ha dichiarato di volere acquistare un regalo per l’amante prima dell’entrata in vigore del Super Green Pass.

Il 65% degli intervistati dichiara poi di avere organizzato un incontro con l'amante nel fine settimana dell’Immacolata, fingendo di andare a fare shopping.

Una percentuale quest’anno minore (24%) utilizzerà invece ancora una volta il pretesto delle feste aziendali come occasione per trasgredire.

«I pranzi e le cene di lavoro erano la scusa perfetta per divertirsi senza il proprio partner e per interagire in maniera rilassata con i colleghi in un contesto meno formale rispetto a quello di lavoro, ma gli italiani hanno ormai capito che così facendo un “affaire” può diventare qualcosa di molto rischioso. Meglio affidarsi invece a siti come il nostro dove sicurezza, discrezione e anonimato sono garantiti» sottolinea Alex Fantini.

Il luogo di lavoro —insomma— non è più tra le preferenze di chi è in cerca di un’avventura. Ma nel periodo natalizio quasi una persona su 4 ha comunque un qualche tipo di approccio con un collega —seppure poi non “consumato”.

«Di questi solo il 5% —quindi 1,2 italiani su 100— concretizza poi la scappatella con il collega o con il capo» fa notare il fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com.

Ormai 9 italiani su 10 l’amante preferiscono trovarlo online ed usano il pretesto dello shopping o del pranzo aziendale solo come escamotage. «E proprio in questo periodo dell’anno l’uso della nostra app e del nostro sito aumenta vertiginosamente» spiega il fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com.
Powered by Blogger.