Header Ads

Fosca in radio e in tutti gli store digitali con “Giacca di spine” il suo singolo di esordio


La cantautrice Chiara Carmosini, in arte Fosca, scoperta da Gianni Testa al "Fuoriclasse Talent” organizzato da Catiuscia Siddi e Ivano Trau, fa il suo esordio discografico in radio e in tutti i digital store con il singolo "Giacca di spine", brano dal sound electro-pop che parla di un rapporto tossico, scritto insieme a Marco Abete, prodotto da Gianni Testa per la Joseba Publishing e arrangiato da Eugene. Il videoclip vede la regia di Valerio Matteu.

Fosca ci spiega: "Ho scelto questo titolo perché sembra qualcosa di accogliente, di caldo, qualcosa che ti protegge dalle insidie del mondo esterno, quando in realtà non fa altro che infliggerti dolore con le sue spine, cercando di farti rimanere all'idea che la sua immagine sia innocua. Non ti sta proteggendo, ti sta manipolando, prendendo da te tutte le tue energie facendoti raggiungere un senso di soffocamento, di buio, di dipendenza".



Prosegue poi Fosca: "In questo brano si parla di ciò che comporta il ritrovarsi in una relazione tossica, fatale, una relazione che a volte non lascia scampo, che porta la tua mente a infrangere i capisaldi della tua morale. In questo rapporto ritroviamo il 'déjà vu', la ripetizione degli eventi che la vittima spera che non ricomincino per l'ennesima volta, rimanendo illusa, perché il manipolatore non cambia ciò che è. Quest'ultimo fa sì che si pensi che possa essere l'unico per te, l'unico che possa comprendere e risolvere le tue insicurezze, perciò nonostante il suo atteggiamento violento si torna sempre da lui. Ma l'ultimo ritornello lascia la speranza che si possa uscire da tutto questo, aprendo gli occhi a ciò che si ha veramente davanti; questo non è amore, è dipendenza unita a una violenza immotivata, una violenza che non può essere giustificata, non è colpa nostra".

Powered by Blogger.