Header Ads

I ragazzi di Hoop - The Music Circle. 19 artisti lanciati in contemporanea grazie al progetto Hoop Music


Giancarlo Genise
, vocal coach di riferimento in Italia per molti artisti e amministratore delegato dell’etichetta indipendente Hoop Music, dopo due anni di lavoro, presenta i giovani ragazzi che appartengono ad un progetto di social network discografico iniziato durante la pandemia.

Nel periodo del lockdown tutti ci siamo cimentati, chi più e chi meno, nelle dirette social, e in quegli appuntamenti - afferma Genise - mi sono accorto, parlando con tanti giovani sparsi in varie parti della nostra Italia, di quanto avessero bisogno di dire di far sentire la loro voce. Una problematica che associava molti era la formazione: spesso le scuole di canto si trovano per lo più nei capoluoghi di provincia, condizionando e rallentando ragazzi che attendono una indipendenza economica oppure la possibilità di spostamento per poter inseguire i propri sogni, e poi la difficoltà in chi studiava presso queste strutture di mancanza organizzativa o mancanza di mezzi che al termine del proprio percorso li faceva ritrovare soli a dover capire come muoversi e cosa fare per seguire le esigenze di mercato di oggi.”


 qui la playlisthttps://spoti.fi/35QSVxG


Progetto Hoop Music, non una scuola di canto ma, un percorso mirato alla formazione diretta con tutte le figure collegate ad un’etichetta discografica che fornisce ai ragazzi, direttamente e da subito, un lavoro mirato sulla progettualità e la creazione dei propri inediti con la pubblicazione e promozione. Da qui la differenza. Hoop Music affianca ai ragazzi tutte le figure che servono per la crescita personale, un team a disposizione come lo ha un artista già affermato, che si basa sul lavoro e sacrificio immediato. Nello specifico i ragazzi si ritrovano catapultati nel mondo discografico avendo a disposizione, dal social media manager alla produzione con Hoop Produzioni, dalla comunicazione, grazie alla partnership con RECmedia comunicazione e promozione, senza dimenticare il supporto nella fase di produzione del Q–Recording Studio e l’aiuto di autori quali Antonio Iammarino e per gli arrangiamenti del Maestro Michele Lombardi. Non ultime tutte le figure che servono per la formazione vocale che vanno proprio da Genise a Franco Fussi (foniatra di riferimento Italiano), alla dottoressa Marina Tripodi (Logopedista), Marcello Moronesi (direttore di doppiaggio ed esperto di comunicazione) con l’aggiunta di counseling psicologico nell’aiuto e nella gestione emotiva del Centro di Psicologia Sole di Roma nella figura del Dott. Andrea Santarcangelo. Tutto questo viene unito ad una ricerca e creazione di un corpo di oltre 100 insegnanti di canto, qualificati e coadiuvati dallo stesso Genise che creano cosi il mondo di “Hoop - The Music Circle”, unendo dal primo momento, grazie a delle connessioni sia via web che live, tutti i ragazzi sparsi in Italia creando di fatto un grande network discografico in continua espansione e riunendoli in un grande contenitore virtuale in cui i ragazzi, non solo possono confrontarsi sul proprio vissuto locale, ma anche raccontarsi e far sì che possano essere conosciuti da tutta la rete di contatti creata dalla collettività espandendo la propria possibilità di essere ascoltati nel mondo dei micro-influencer, che nella totalità diventano poi macro.

 

Ora dopo un anno e mezzo inizia la presentazione dei primi ragazzi appartenenti al progetto e dall’8 aprile su tutti digital store per ognuno di loro la pubblicazione di un brano cover “ariete” completamente da loro riarrangiato e reinterpretato, mentre dal prossimo settembre arriveranno per tutti loro i brani inediti. Grazie al portale di Hoop Music è già possibile conoscere i ragazzi ancora più da vicino appassionandosi cosi alle loro storie.

  

Ecco le cover del progetto: Monavril con “The Nearmess Of You”, Lisa Ardini con “Come Si Cambia”, Carlo F. Vitrano con “L’uomo Volante”, Carry col brano: “The Wicked Game”, Anna Coletta con “Someone you loved”, Dani Enne con “Figli Delle Stelle”, MDC con “You Are The Reason”, Ludovica con “Bruises”, Isabelle con “Love On The Brain”, Ottavia con “Buongiorno Vita”, Iris con “L’Amore è un’altra cosa”, Lechien con “Sei Bellissima”, Kevin Pelledoro con “Into You”, Angelica con “Girl On Fire”, CurLeo con “Come As You Are”, Salvator Rosa con “Credo”, Alice Stocchino con “Grande Amore”, Havandra con “The Phantom of The Opera” e Zorzanna con “Creep

Powered by Blogger.