Header Ads

Una questione di "Merito" - Il singolo d’esordio di Specchio contro la vacuità dell’apparenza


Merito
 è il singolo d’esordio di Specchio, progetto solista della musicista e producer leccese Annalisa Vetrugno, si tratta di un requiem noise il cui gelido andamento marziale dissacra il concetto di meritocrazia. Un concept che  smaschera la falsa promessa di una retorica motivazionale che ci vuole capaci di raggiungere ogni risultato, a costo di desiderarlo abbastanza.

Merito pesca a piene mani dalle distorsioni di un certo Post Rock / Shoegaze anni ‘90 che flirta con un algido situazionismo alla Velvet Underground. Dopo un incipit dalla cadenza funeraria abbiamo delle impennate ritmiche che lanciano il brano verso coordinate Post Punk.

Il brano parla di un rapporto malato fra volontà e esteriorità, fra essere ed essere presenti, in una delirante commistione che mescola sfera privata e sfera pubblica svuotandoci lentamente. Nel video Annalisa trova in un bagno caldo la via di fuga per estraniarsi da una festa infernale che sembra non finire mai.

Si tratta del primo singolo estratto da Ristagno, il suo EP d’esordio in uscita il 6 maggio per Non Ti Seguo Records che ne stamperà un edizione limitata in tape. L’EP è nato in modo spontaneo e Annalisa ne ha seguito tutte le fasi dalla composizione al master in totale autonomia.
Powered by Blogger.