Header Ads

Perse le tracce del sottomarino in visita a relitto Titanic

Si sono perse le tracce di un sottomarino utilizzato per portare gruppi di turisti a vedere il relitto del Titanic. Il mezzo è dispersp da qualche ora nell'oceano Atlantico, al largo del continente americano. A riferirlo la Bbc, precisando che è scattato l'allarme ed è stato dato il via alle ricerche.

Non è ancora noto quante persone ci siano a bordo. Il canale britannico cita una fonte della Guardia Costiera di Boston. Il relitto del Titanic, scoperto nel 1985, si trova a 3.800 metri di profondità. Il minisommergibile utilizzato per queste spedizioni si chiama Titan e appartiene alla società privata OceanGate.

La società che organizza tali spedizioni, OceanGate Expeditions, ha confermato in una nota che è suo il sottomarino scomparso e spiegato che sta facendo tutto il possibile per trarre in salvo le cinque persone a bordo. La compagnia ha aggiunto di aver ottenuto "ampia assistenza" da varie agenzie governative e da altre società per cercare di ristabilire il contatto con il sottomarino.

OceanGate Expeditions è l'unica compagnia che ha il sottomarino, chiamato Titan, che è in grado di raggiungere il fondo dell'oceano per vedere da vicino i resti del Titanic. Il sottomarino riesce a ospitare non più di cinque persone. Per salire a bordo, occorre firmare una liberatoria, come racconta un giornalista, David Pogue, che lo ha fatto nell'estate scorsa per Cbs News, su invito della compagnia stessa.

Nessun commento

Powered by Blogger.