AL VIA I DIALOKIDS CON MUSICA E PAROLE

MUSICA E SORRISI HANNO APERTO
L’EDIZIONE 2017 DEI DIALOKIDS.

Protagonisti i più piccoli ed i loro importanti interlocutori: gli adulti.

La musica unisce, rompe i muri che dividono, crea ponti e fa scaturire sorrisi, esattamente come il dialogo.

È questo lo spirito con cui è partita la serie di appuntamenti dei Dialokids 2017, questo nel pomeriggio di ieri, nella sede della Fondazione S.E.C.A., ovvero il Polo Museale di Trani.
Protagonisti i bambini, circa trenta strumentisti che si sono esibiti in un concerto in presenza dei loro coetanei e dei loro più importanti, quanto indispensabili, interlocutori: gli adulti.
Un’ora di musica curata dall’associazione Domenico Sarro e dalla Libreria Miranfù.

Il filo conduttore è stato, ovviamente, la bellezza, tema comune tra Dialokids e Dialoghi di Trani, manifestazione letteraria e non solo, in programma nel mese di settembre.
Due vicini di casa litigiosi, che si disturbano a suon di rumori e che, ad un certo punto, decidono di arrendersi al bello dell’armonia, della concordia e di fare di quei rumori una melodia e lo strumento di unione, di pace, di crescita.

Un’orchestra formata da piccoli, ma talentuosi musicisti, da mani virtuose e da cuori puri, colmi di entusiasmo.
Così, ancora una volta, proprio i bambini ci hanno dato dimostrazione di quanto sia importante fare squadra, stringersi anche simbolicamente la mano per costruire ponti  con gli stessi mattoni di cui sono fatti i muri.

La corte del polo museale, gremita di gente, ha vissuto un nuovo importante momento che va a 
rafforzare ancora una volta lo scopo della Fondazione: farsi quotidianamente contenitore di bellezza, di scambio gioioso, elementi fondamentali per la crescita e la convivenza sana e gioiosa.


A partire da oggi, dunque, si alterneranno gli innumerevoli appuntamenti in programma.

Venerdì 15 settembre, alle 17:30 verrà inaugurato il Baby pit stop Unicef del Polo Museale, un presidio tranquillo dove poter allattare o cambiare il pannolino ai propri piccoli durante l’intero orario di apertura del Museo.

Ma gli appuntamenti inizieranno già dal mattino con il laboratorio e le letture, alle 10:30, dal titolo Lilliput: ma quanto è bello socializzare tra i libri?

Sempre nella giornata di venerdì, alle 18, le pediatre Pierangela Rana e Milena Tancredi (AIB – NPL) dialogheranno su “Come fare il pediatra di famiglia ed essere felice (in direzione ostinata e contraria).
Ma questo è solo l’inizio di un settembre tutto da scoprire, parlare, osservare e vivere nella sana atmosfera dello scambio, del gioco, del confronto, pilastri della nostra esistenza utili a renderci quotidianamente Esseri sempre più Umani.

L’intero programma delle attività è consultabile al sito www.idialoghiditrani.it

Info Libreria Miranfù e Polo Museale Trani (tel. 0883.582470)
Condividi su Google Plus

Segui Nicola Ricchitelli

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook