Latiano: le frequenze di Idea Radio in FM a Bologna

LATIANO (BR). Nel pieno delle celebrazioni per il suo trentennale, Idea Radio, ha trovato nella propria cassetta della posta la conferma della potenza della radio come mezzo di comunicazione capace di abbattere le barriere dello spazio.
Qualche settimana fa è giunta in redazione una lettera da Bologna. L’intero staff ha pensato subito all’invio di materiale discografico ma, una volta aperta la busta, c’è stata grande emozione e sorpresa. La missiva, firmata dal sig. Carlo Dellabarba, era una cartolina QSL di avvenuta ricezione del segnale di Idea Radio da parte di un radioamatore.
La ricezione della frequenza FM di Brindisi Città 97.800, captata sul Monte Donato nei pressi di Bologna, è avvenuta nel giorno dell’Epifania alle 14.48 e sorprende come, proprio nel giorno della rivelazione di Cristo agli uomini, ad essere captato a più di mille chiilometri di distanza sia stato proprio un brano del Vangelo letto nel corso della trasmissione Un’ala di Riserva condotto da Maria Rita Denitto.
Nel corso di questi trent’anni sono state numerose le segnalazioni dei radioamatori con tre cartoline QSL giunte dal nord Europa che hanno davvero dell’incredibile. Era il 6 luglio del 2006 quando la frequenza di Idea Radio 102.25 di Uggiano Montefusco - Taranto (oggi 102.300) fu catturata a Latvija in Lettonia mentre, due anni dopo, precisamente il 6 giugno del 2008 arrivava un riscontro da Aalborg in Danimarca, e il giorno successivo da Joensuu in Finlandia con la frequenza FM della Provincia di Brindisi 100.500.
Il radioamatore, è uno sperimentatore, senza finalità di lucro, del mezzo radio e delle radiocomunicazioni. Una volta captato il segnale invia una cartolina QSL che è una conferma scritta di  ricezione di un segnale radio emesso da una stazione radiofonica con tutte le specifiche tecniche.
Carlo Dellabarba ha iniziato il suo hobby nel 1975 nel pieno dell’epopea delle radio libere e, ad oggi, ha contattato migliaia di stazioni radiofoniche da tutta Europa.
Per Idea Radio, che nel suo sito riporta proprio la volontà di essere nel mondo www.idearadionelmondo.it, la cartolina QSL di Dellabarba e le ricezioni nordeuropee rappresentano un segnale molto forte di responsabilità a dare sempre il meglio per i radioascoltatori.
"Siamo felicissimi che le nostre frequenze siano state catturate a più di mille chilometri di distanza" dichiara Tommaso D’Angeli, presidente di Idea Radio "Cantava in un celebre brano Amedeo Minghi: La radio trasmetterà / questa canzone che ho pensato per te / e forse attraverserà / l'oceano lontano da noi, e, anche se ancora non abbiamo varcato l’oceano in fm, queste cartoline sono uno stimolo per fare sempre di più e per migliorarci giorno dopo giorno".
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook