Ostuni: giovedì 17 maggio l'evento "Omaggio a Domenico Modugno" nel Teatro di Madonna del Pozzo

OSTUNI (BR). Proseguono gli eventi nella città di Ostuni: giovedì 17 maggio, alle ore 19:30, con ingresso libero, nel Teatro di Madonna del Pozzo, in Via degli Emigranti, si terrà la serata "Omaggio a Domenico Modugno", organizzato dall'associazione Arteorema, il cui direttore artistico è il M° Antonella Cavallo. Durante la serata ci sarà l’esibizione delle voci più belle della città di Ostuni e interpretazioni teatrali appartenute al grande musicista.
Per quel che riguarda l’associazione musicale Arteorema, cui presidente il M° Antonella Cavallo, giunge al decimo anno di attività culturale con la decima Stagione di concerti e dopo dieci anni di attività culturali rivolte a bambini, ragazzi e adulti della città di Ostuni e che vede alcuni di loro ormai seguire studi superiori musicali presso conservatori e accademie musicali nazionali ed internazionali. Per quel che riguarda i primi passi dell’associazione musicale Arteorema, fondata nel 2007, sono stati i corsi musicali di strumento e subito dopo i corsi musicali estivi con Campus tenuti da maestri docenti del conservatorio di musica "N. Piccinni" di Bari. Nel 2009 inizia l’Arts Festival con serate a tema: Street Tango, Musica da Film e Concerti sinfonici tra cui l’Orchestra Sinfonica Città di Ostuni nata il 15 ottobre 2014. Sempre nel 2014 la Stagione artistica "Chiese Aperte" nel centro storico di Ostuni che ha visto, con progetto dell’Associazione musicale Arteorema,la riapertura delle Chiese di San Giacomo di Compostella, San Giuseppe e la Chiesa dello Spirito Santo con Concerti e rassegne artistiche.
Il terzo e quarto appuntamento vedono come protagonisti gli allievi del centro studi Arteorema con la rappresentazione teatrale "Pinocchio dal naso corto" e il 10° Saggio Musicale del Centro Studi Musicali Arteorema.
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento