"Nel Gioco del Jazz" alla Settimana della cultura italo-polacca: domani, mercoledì 14 novembre concerto di Pietro Laera

L'Associazione Culturale e Musicale 'Nel Gioco del Jazz' parteciperà alla seconda edizione della "Settimana della cultura italo polacca", che si terrà a Bari dal 14 al 18 novembre, con il concerto “Il mito di Fryderyk Chopin” che inaugurerà la manifestazione domani, mercoledì 14 novembre alle 20,30 al teatro Abeliano aBari. Si tratta del concerto per pianoforte eseguito dal maestro Pietro Laera che sarà preceduto dall’esecuzione di alcuni brani del compositore polacco da parte degli alunni dell’I.C. “Massari-Galilei” di Bari. Il recital è un viaggio nel tempo e nello spazio alla scoperta del romanticismo più puro con il pianoforte al centro della scena e con le note che raccontano di un tempo in cui la musica era protagonista nei salotti parigini e Chopin, senza dubbio, il più ricercato pianista del tempo. Polacco trapiantato a Parigi, era una vera star, acclamato e conteso, sebbene il suo animo vivesse costantemente nel tormento. Una personalità assolutamente geniale e complessa che il pianista Pietro Laera metterà in risalto attraverso l'esecuzione, tra l'altro, di due pietre miliari della letteratura chopiniana: lo scherzo n. 4 in mi maggiore e l'andante spianato e grande polacca brillante op. 22.
Laera, nato a Bari, ha studiato al Conservatorio di musica “N. Piccinni” e ha conseguito il Diploma Accademico in Discipline Musicali presso l’Istituto Superiore di studi Musicali “G. Braga di Teramo”.
Musicista versatile, esplora i vari linguaggi musicali attraverso composizioni, trascrizioni ed elaborazioni per svariati organici e collabora con musicisti del panorama internazionale quali il flautista Roberto Fabbriciani, il clarinettista Giora Feidman, il trombonista Gianluca Petrella, il sassofonista Roberto Ottaviano e il Quartetto d’archi della Scala. Frequenti inoltre le sue collaborazioni con attori e personaggi dello spettacolo quali Arnoldo Foà’, Ugo Pagliai, David Riondino, Michele Mirabella e Giorgio Albertazzi. Vincitore di numerosi premi in concorsi pianistici nazionali ed internazionali, ha al suo attivo una cospicua attività concertistica da solista che lo ha portato ad esibirsi in diverse città nazionali e internazionali.
Membro di giuria in prestigiosi concorsi musicali, coordinatore dell’Associazione Musicale “Nel Gioco del Jazz”, già consulente artistico della Fondazione Concerti “N. Piccinni”, è titolare di cattedra presso il Conservatorio di musica “N. Rota” di Monopoli.
La “Settimana della cultura italo polacca”, che celebra il centesimo anniversario dell'indipendenza della Repubblica di Polonia, ha l'obiettivo di rinsaldare i legami storici, culturali, economici, turistici e religiosi che da secoli uniscono l'Italia, ed in particolare la Puglia, alla Polonia. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Pugliese Italo Polacca, dal Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali per la Puglia, dal Polo Museale della Puglia, dal Dipartimento Turismo Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bari, dalla Mediateca Regionale della Puglia, dall’Istituto Comprensivo “Massari Galilei” di Bari e dall’Associazione Culturale “Nel gioco del jazz”.
Il concerto “Il mito di Fryderyk Chopin” è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Condividi su Google Plus

Segui La Voce Grossa

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook