Matteo Renzi ricorda Giancarlo Siani:«...ucciso perché un giornalista scomodo andava eliminato»

Così l'ex pemier Matteo Renzi su Instagram

«Giancarlo Siani oggi avrebbe compiuto 60 anni. La camorra lo ha ucciso a Napoli perché un giornalista scomodo andava eliminato. Oggi il fratello Paolo scrive un articolo che trovate sugli altri miei social e su Repubblica Napoli, che mi commuove e mi fa venire i brividi. Un abbraccio alla famiglia Siani, un abbraccio a tutte le vittime delle mafie, del terrorismo, della criminalità. E che l’esempio di Giancarlo Siani aiuti tutti noi, specie i più giovani, a vivere nella libertà delle persone vere».
Condividi su Google Plus

Segui Nicola Ricchitelli

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook