Header Ads

Riflettori puntati su Samuela Nocera, modella, influencer e ballerina di danza


Classe 2001, napoletana, modella, influencer e ballerina di danza, quest’oggi puntiamo i riflettori de La Voce Grossa su Samuela Nocera.

Classe 2001 si diceva poc’anzi, nativa di Napoli, fin dai primi anni si dimostra determinata e caparbia, doti che la contraddistinguono tutt’oggi, a 5 anni grazie all'amore per la danza da parte della mamma - ex ballerina nonché insegnante - inizia il suo percorso che la porterà al diploma di danza classica, contemporanea e coreografia latina nel 2019. Dopo un diploma in lingue intraprende il percorso universitario optando per Economia Delle Imprese Finanziarie alla Federico II.


Samuela è un esteta, le piace tutto ciò che è arte e tutto ciò che il corpo riesce a trasmettere, si avvicina così anche al mondo della moda all'età di 12 anni, con servizi fotografici diventando all’eta di 15 anni testimonial per una campagna pubblicitaria Germano Reale Sposa (Negli anni successivi diverse fiere, sfilate).

Attualmente visto la limitazione di casting si è avvicinata al mondo del web raggiungendo 35 mila follower su Instagram in pochi mesi quindi tra sponsorizzazioni di vari brand è riuscita a crearsi uno spazio fittizio nonché visivo.


Cosa penso della bellezza? « È una delle domande più frequenti che mi vengono poste…beh è un biglietto da visita importante, inutile nascondersi dietro frasi ipocrite del tipo " vabbè ma non conta» dice Samuela il quale prosegue:«... credo che conti ma non è l'unico fattore, dietro al biglietto deve esserci tanta forza, ambizione e determinazione nel dimostrare ciò che hai coltivato per tanti anni nel mio caso 15 anni in una sala tra specchi scarpette e parquet». Sogni nel cassetto? « Dimostrare la mia arte, la danza, la mia passione…laurearmi e credere sempre nei sogni senza mai illudersi o perdere di vista quelli che sono i valori della vita!».

Ma qual è il rapporto di questa giovanissima ragazza con il mondo dei social? «Ricevo tante critiche sui reels, perché espongo troppo la mia bellezza, ma nonostante le continue critiche di ogni giorno, io vado sempre avanti cercando di crescere sempre più. E sai cosa dico? Le loro critiche, sono la mia forza».



Quindi a chiudere Samuela ringrazi i tantissimi che la sostengono in questo suo percorso: «approfitto di questo spazio, per ringraziare le tante persone del web che mi stimano e mi fanno sentire il loro calore anche con un semplice come stai, allo stesso tempo coloro che mi criticano di continuo con offese nonché con frasi sessiste voglio dire che ringrazio Dio di essere una persona forte che va al di là di ogni commento assurdo...però mi sento di dare un consiglio a questi leoni da tastiera e ciòe di andarci piano perché spesso non si sa dall'altra parte chi ci può essere, magari una persona debole e influenzabile, con conseguenze immaginabili, che porterete sulla vostra coscienza, sempre se ne avete, per il resto della vostra vita».

Powered by Blogger.