Header Ads

Incubo Padano è il nuovo singolo di Riccardo Amadei


Da venerdì 9 aprile 2021, è disponibile su tutte le piattaforme streaming Incubo Padano, il singolo di Riccardo Amadei che anticipa l’album Estate Infinita.  

Prodotto da Gianluca Morelli (Landlord) al Deck Recording Studio di Rimini, il pezzo nasce da un'esperienza vissuta durante un weekend di concerti nel mantovano, con la band persa nella pianura padana durante un giorno piovoso, in un'atmosfera quasi metafisica. 

Ecco le parole dello stesso autore che ci raccontano la nascita del pezzo:

Stavamo attraversando la bassa ravennate in furgone, stralunati e febbricitanti in un maggio piovoso, tra gli scheletri dei capannoni industriali e le carcasse dei trattori arrugginiti nei fossi, ai lati della carreggiata. Ipnotizzati dall'orizzonte piatto, la pianura padana ci avvolgeva matrigna nei suoi tentacoli d'asfalto. Un abisso di cemento, pioggia, colline, campagna incolta, polvere da sparo, aria elettrica e umidità buona per i reumi. La pianura che avevo attraversato tante volte improvvisamente mi si mostrava nel suo cono d'ombra, i luoghi e le sagome oltre il finestrino assumevano connotati grotteschi. 

La pianura, luogo metafisico, labirinto immobile, un motore fuori giri, un pistone che batte in testa....

Quando arrivammo al locale nell'ultima periferia di Mantova, mi trovai davanti un immenso campo incolto, la terra smossa e aperta dall'aratro. Al centro dell'appezzamento, eretta a mo’ di obelisco, sotto un'incessante pioggia grigia, una modestissima statua del sommo poeta Virgilio mi fissava minacciosa, con evidente disappunto”.

Estate Infinita é il terzo album di Riccardo Amadei, racconta la ricerca di uno sguardo nuovo sulla quotidianità, in grado di prenderne le distanze, per metterne a fuoco i contorni. Ritrovare il desiderio di vivere sotto un’altra luce. Un'esortazione a restare umani, guardando in filigrana e con spirito critico ciò che è intorno a noi, passando attraverso la musica.

Scritti precedentemente ma prodotti durante il lockdown, i 9 brani che compongono l'album sono stati arrangiati con Alberto Marini ed Enrico Ro, con cui Amadei condivide un lungo sodalizio musicale. 

Tra le collaborazioni: Gionata Costa (Quintorigo, Miscellanea Beat), Enrico Farnedi (The Good Fellas).


 

Biografia:

Riccardo Amadei esordisce discograficamente nel 2012, partecipando alla compilation Dal Mare alla Via Emilia, per la raccolta fondi per le popolazioni emiliane colpite dal terremoto. Nel 2013 esce La Polveriera, il primo disco a nome Riccardo Amadei e Les Pastìs ed è ospite della Rassegna musicale e teatrale “Le Città Visibili”. Nello stesso anno, è autore del brano -I-I-I, nel DVD dello spettacolo teatrale “Rimini Ailoviù ”(NDA Press) e produce e realizza il concerto-spettacolo “Stanze Chiuse”, presso il Banyan Teatro (RN). Nel 2014 partecipa alla compilation omaggio a Enzo Jannacci ‘El purtava i scarp del tennis’ ed è ospite della prima edizione della “Festa della Musica”,  organizzata dalle ARCI Nazionale in Piazza Cavour (RN). Nel 2016 esce il secondo album Senza Ombrello, prodotto dalla “SottoMarini Records” presso “L’oradaria” Studio di Rimini.
Ha aperto i concerti di Zibba (vincitore premio della critica Sanremo 2014), Paolo Benvegnù e Edoardo Bennato.

Powered by Blogger.