Header Ads

La Voce Grossa di…Alessandra Tripoli(intervista):« Cosa significa fare del ballo la propria vita? Significa vivere di disciplina e di valori importanti»


Nicola Ricchitelli – La voce di quest’oggi arriva addirittura da Hong Kong, anche se abbiamo imparato a conoscerla su una pista da ballo, la pista da ballo più famosa della televisione italiana, e quindi “Ballando con le stelle”.

Lei è la ballerina siciliana Alessandra Tripoli, colei che ha fatto ballare Morgan ma anche Salvo Sottile ed Enzo Micio, Ettore Bassi e Simone Montedoro, sulle pagine del nostro giornale quest’oggi ecco Alessandra Tripoli.

Alessandra, benvenuta nel nostro spazio dedicato alle interviste, come stai?
R:« Sto bene grazie, ma starò meglio una volta finita la mia quarantena di 21 giorni ad Hong Kong!».

Alessandra che significa fare del ballo la propria vita?
R:« Significa vivere di sacrifici, significa vivere lontana dalle persone che ami perché la danza mi ha portata 10 anni fa ad Hong Kong, praticamente dall’altra parte del mondo, significa non avere l’infanzia ne l’adolescenza di una ragazza normale perché mentre i miei coetanei andavano alle feste io ero ad allenarmi. Significa vivere di disciplina e di valori importanti».


Chi è Alessandra quando balla?
R:« Alessandra è Alessandra quando balla, e non è così scontato… ho faticato per anni perché non vedevo in pista la mia vera me. C’è voluto tempo e un grande lavoro introspettivo per trovare uno stile che era mio e non quello che volevano i miei insegnanti».

Soprattutto che significa per te scendere in una pista da ballo?
R:« Gareggiare non è mai stata la cosa che amo di più! Esibirmi davanti un pubblico invece è pura adrenalina e gioia».

Quanti sacrifici ci sono dietro ad una carriera fatta di ballo?
R:« Tanti sacrifici specialmente perché nelle danze latino americane nessuna federazione si fa carico delle spese che affrontano i ballerini… ho dovuto iniziare a lavorare a 14 anni perché la mia famiglia non riusciva a sostenere tutte le spese per le mie lezioni».

Alessandra, come sei arrivata fin dentro al programma condotto da Milly Carlucci, “Ballando con le stelle”?
R:« Ho sempre amato “Ballando con le stelle” perché prima di esistere, nessuno o quasi conosceva la nostra disciplina! Ho fatto un provino 10 anni fa poi però ho deciso di trasferirmi ad Hong Kong …È stata Milly a cercarmi due anni dopo».


Senza far nomi vi è una celebrità con cui non torneresti più a ballare, o con cui è stato difficile lavorarci?
R:« Devo dire che sono stata fortunata negli anni ho sempre avuto accanto degli uomini strepitosi e con tutti ho un bellissimo rapporto anche adesso».

Una celebrità molto affine al ballo che avrebbe potuto intraprendere questa strada?
R:« La strada di ballerina avrebbe potuto intraprenderla sicuramente Belen! È una strepitosa ballerina di tango argentino!».

Come ci si ritrova da siciliana a vivere a Hong Kong?
R:« Da buona siciliana ho tirato su le maniche e mi sono data da fare!».

Alessandra quali progetti bollono nel tuo prossimo futuro?
R:« Nel futuro spero di tornare in Italia per sempre ed aprire un Accademia… sarebbe il mio sogno!».


Powered by Blogger.