Header Ads

Nella giornata del 25 aprile in tanti a Canne della Battaglia per festeggiare la Madonna di Canne e San Ruggero


Nicola Ricchitelli – Grande partecipazione di fedeli lo scorso 25 aprile – presso il santuario di San Ruggero a Canne della Battaglia – per la festa in onore della Madonna di Canne – devozione tanto cara in antichità al popolo cannese - e per il 746° anniversario delle traslazione delle ossa di San Ruggero da Canne a Barletta.

La due giorni di festa ha avuto il suo culmine alle ore 12 quando dal santuario di San Ruggero - situato in località Boccuta di Canne della battaglia - è partita una breve processione con a spalle le effigi della Madonna di Canne e San Ruggero e che ha attraversato le aree circostanti del santuario. Una due giorni di festa che ha avvicinato numerosi fedeli, in tal senso un plauso all'amministratore parrocchiale don Francesco Scommegna che con soddisfazione dichiara:«…grazie a quanti hanno contribuito alla riuscita di questo bel momento di fede ma anche di storia, infatti la Madonna di Canne è testimonianza della devozione che il popolo di Canne da sempre ha avuto verso la Madre di Dio, è stato altresì importante ricordare nella circostanza quanto successo nel lontano 1276 quando le ossa del Patrono di Barletta, imboccarono la strada che portavano verso la nostra città».

Di seguito le foto di alcuni momenti della festa in onore della Madonna di Canne e San Ruggero.










Powered by Blogger.