Header Ads

Denise Battaglia: Ventitré è il suo nuovo singolo


Da venerdì 10 giugno, sarà disponibile su tutte le piattaforme streaming Ventitré, il nuovo singolo della cantautrice Denise Battaglia. 
Vincitrice del concorso “Café Unplugged” indetto da Caffè Moak e Rolling Stone nella categoria Jazz con il brano Idromele, Denise Battaglia torna con il suo nuovo progetto, Ventitré. Prodotto da Matteo Gentili presso Woodoo Sound Labs di Longiano, Ventitré è il frutto di un lavoro personale che prende forma dopo un percorso iniziato ormai diverso tempo fa. Ventitré è dedicato a tutte quelle persone che con costanza riescono a trovare il coraggio di smarcarsi dall’inerzia del quotidiano e ritrovare uno spazio vitale lontano da costrizioni. Ventitré è anche il nome dell'EP che uscirà a fine anno.

Così la cantautrice commenta il pezzo:

Ventitré", è il tempo vissuto al di fuori dei ritmi sanciti dalle lancette, lontano dagli affanni che le dinamiche odierne spesso comportano.

È uno sguardo dall’alto ed esteso sul mondo in cui ogni cosa ci appare diversa. Ciò che da vicino viene percepito come caotico, con la giusta distanza ci arriva poi ordinato, necessario, coerente. Distaccato dalle vicissitudini, l'occhio percepisce una visione a quel punto ampia, vedendo finalmente un percorso nuovo con cui ogni esistenza avanza e si arricchisce di meraviglia.

E’ nel suono che ritrovo la verità, ed è lì che il tempo cessa di esistere.

L'ultimo verso del testo riassume il significato che questo brano ha per me:

Dentro il vortice del tempo, quanto spazio ha il superfluo, io ritorno sempre al suono, lì mi perdo e mi ritrovo”.

 


 

Ventitré (Denise Battaglia)


Prodotto e mixato da Matteo Gentili presso Woodoo Sound Labs 

Master- Andrea De Bernardi presso Eleven Mastering Studio

Denise Battaglia: voce/cori/piano/synth

Francesco Lucchi: chitarre

Sonny Sbrighi: basso

Andrea Vincenzi: batteria e percussioni

Grafica di copertina: Meme_Zuca

Outfit: POSTA

Gioielli handmade- I4JEWELLS


 

Biografia: Denise Battaglia, romagnola classe 1992, respira musica fin dalla tenera età. A 11 anni convince i suoi genitori a iscriverla ad un corso di chitarra, ma già l’anno successivo comprende di volersi esprimere con un altro strumento: quello della sua voce.Nel 2011 vince il Festival di Solarolo dove, giovanissima, grazie alla peculiare vocalità attira l’attenzione di Mara Maionchi. Il suo percorso di studi si conclude nel 2014, con un diploma presso la Music Academy. Nello stesso anno, consegue il diploma in pianoforte complementare, strumento imparato da autodidatta e da tempo è presenza fissa di numerosi locali della riviera romagnola, dove si esibisce cantando in molteplici gruppi funk blues e soul. Dopo alcuni anni alla ricerca di un songwriting capace di rappresentare la propria essenza interiore, nel 2018 si rifugia per due mesi in un’isola del Galles, dove per la prima volta si confronta con la scrittura di testi in italiano. Dopo le uscite di Myriam e Idromele e la vittoria nella categoria Jazz del concorso “Café Unplugged” indetto da Caffè Moak e Rolling Stone, a fine 2021 Denise pubblica il terzo singolo Padre e madre.

Powered by Blogger.