Header Ads

Interreg Italia-Croazia, 80 milioni di euro per i nuovi progetti transfrontalieri 2021-2027


Pubblicato il primo avviso per candidare progetti Standard e Piccoli progetti per il 2021-27. Due gli appuntamenti previsti a dicembre per comunicare le informazioni utili a predisporre progetti di cooperazione e proporre insieme soluzioni vincenti alle sfide comuni del Programma Interreg Italia-Croazia rivolto alle amministrazioni, agli operatori pubblici e privati e agli stakeholder.

Forte di un budget di 80 milioni di euro, il Programma punta a finanziare progetti transfrontalieri orientati concretamente a migliorare le condizioni di vita dei 12,5 milioni di cittadini residenti nell'area.

In particolare i progetti dovranno essere rivolti alla promozione di uno sviluppo economico e sostenibile attraverso politiche di innovazione verde e blu; alla tutela dei beni naturali anche attraverso strategie di adattamento climatico e misure di prevenzione dei rischi nonché salvaguardia della biodiversità e lotta all’inquinamento; alla valorizzazione del patrimonio culturale attraverso strategie e prodotti turistici sostenibili e diversificati; all'implementazione di soluzioni di mobilità transfrontaliera e trasporti marittimi sostenibili, nonché al rafforzamento della capacità istituzionale per ridurre gli ostacoli amministrativi ancora esistenti tra i due Paesi.

La dimensione finanziaria minima e massima prevista per i progetti Standard e per quelli Piccoli, così come le altre informazioni tecniche e le modalità di partecipazione al bando saranno indicate dettagliatamente dagli organi del Programma nel corso delle giornate, che si svolgeranno in lingua inglese il 2 dicembre ad Ancona, alla Loggia Dei Mercanti, in via della Loggia 34, dalle 14.30 alle 17.30 e il 6 dicembre alla Fiera del Levante, a Bari, al Padiglione 152 - Sala 2, sul lungomare Starita, 4 dalle ore 10.00 alle 13.30. 

Entrambe le giornate si apriranno con un’illustrazione delle regole del bando; successivamente saranno dettagliate le tematiche da sviluppare per progetti coerenti, i criteri di selezione e le principali regole di attuazione, comprese quelle finanziarie e di comunicazione, nonché il funzionamento del sistema JEMS per di candidatura dei progetti. Uno spazio interattivo, al termine delle giornate, sarà riservato alle domande dei partecipanti per approfondire gli argomenti trattati e chiarire eventuali dubbi.

Gli Infoday rappresentano una preziosa occasione in supporto ai potenziali candidati italiani nella preparazione delle proposte progettuali da presentare e favoriscono le attività di networking e costruzione dei partenariati tra i potenziali beneficiari. Alle date italiane seguiranno due giornate informative in Croazia, il 14 dicembre a Karlovac e il 15 dicembre a Šibenik.

Tutte le informazioni, compreso il modulo di iscrizione e l'ordine del giorno, sono disponibili nella pagina web dedicata.

Powered by Blogger.