Latest News

lunedì 25 novembre 2019

Professione camgirl(intervista), imprenditrice di giorno e camgirl di notte

Nicola Ricchitelli - Per i puri e gli innocenti, per i madonnari e i tutti “casa e chiesa” – ve ne sarà in giro qualcuno che ancora lo è? – sarà meglio spiegare in poche righe chi è, e cosa fa una camgirl. La camgirl è quella brava figliola che chiusa a chiave la porta della propria camera,anziché starsene da brava bambina a studiare la storia e la geografia cosi come vuole papà, preferisce passare il proprio tempo dimenandosi dinanzi ad una webcam con soli reggiseno e perizoma, mettendo in scena spettacolini sexy e quant’altro dinanzi a signori che potrebbero essere suo padre o magari amici dello stesso, e quindi chatta con gli stessi invogliandoli a iniziare una chat privata (in gergo PVT). Dal momento che inizia il PVT inizierà anche a guadagnare in base al tariffario e alla cifra pattuita per ogni minuto di chat - somma di denaro che il guardone di turno dovrà versare sulla propria carta Postepay o a chi per lei, generalmente dietro vi troviamo gestori di portali specializzati appunto nella fornitura di servizi di questo genere - quindi, più tempo si riesce a tenere l'utente in PVT, più si guadagna.
Avevamo affrontato questo fenomeno in maniera piu o meno ironica qualche articolo addietro, ma aecco arrivare la testimonianza di Angela, imprenditrice di giorno ma con la passione per le esibizioni in cam.

D: Chiaramente la precisione è d’obbligo, nome reale o di fantasia?
R:« molte utilizzano un nome di fantasia io reale, Angela».

D: Qual’e la professione?
R:« io sono un’imprenditrice».

D: Di cosa ti occupi di preciso?
R:«gestisco alcuni centri di scommesse».

D: Chi è una camgirl?
R:«le camgirls sono ragazze che si mostrano in web cam…»

D: Perché hai deciso di avvicinarti a questa professione?
R:« ho deciso così perché mi piace esibirmi in cam».

D: Quello della camgirls è una professione o un modo facile per fare soldi?
R:« evidentemente i soldi con questa professione sono molto alti e facili ma io lo faccio perché mi diverto»

D: I tuoi genitori sanno di questa tua particolare professione?
R:«no…sono morti».

D: La tua giornata tipo?  
R:«mi alzo e vado a lavoro, redigo tutti i compiti ai miei dipendenti e poi mi metto a lavoro anchio. Alla sera se ho voglia io con mio marito ci esibiamo in cam…».

D: Qual è il tuo guadagno medio mensile?
R:«derivamte dall’attività di camgirl diciamo più o meno attorno ai 5000 euro».

D: Che opinione ha la gente di te?
R:« non mi interessa cosa pensa la gente di me. Io sono me stessa e sono quel che sono, do lavoro ai miei dipendenti . presumo che abbiano una buona opinione di me».

D: E tu? Che opinione hai di te?
R:« sono una ragazza solare, semplice. Le persone non si giudicano dalla professione anche perché vivrei benissimo anche senza questo lavoro».

D: che consiglio daresti ad una ragazza che vuole intraprendere questa attività?

R:« Nessun consiglio. Se ti piace, fallo tranquillamente infischiandotene dei pensieri altrui». 

Contatti

Per collaborazioni e comunicati stampa si prega di contattarci all’indirizzo e-mail:

Nicola Ricchitelli (Responsabile Commerciale e Direttore Responsabile).

Chi siamo

La Voce Grossa è un quotidiano online e cartaceo avente sede a Barletta registrato presso il Tribunale di Trani - N.05/2013 del 22 aprile 2013 - La Voce Grossa © Tutti i diritti sono riservati.

Siti amici