Ostuni: stipulata la convenzione tra Comune di Ostuni e Provincia di Brindisi

OSTUNI (BR). Lo schema di convenzione tra Comune di Ostuni e Provincia di Brindisi per la gestione in modo coordinato e congiunto dei servizi finanziari dell’ente provinciale, è entrato ufficialmente in vigore a partire da lunedì 21 maggio con la sottoscrizione dell’atto da parte del Sindaco Gianfranco Coppola e del Presidente pro tempore Domenico Tanzarella. 
Approvata durante l’ultimo consiglio comunale, celebratosi lo scorso 17 aprile, con la deliberazione n. 14, la convenzione stipulata prevede che il dott. Francesco Convertini, dirigente dei Servizi Finanziari del Comune di Ostuni, svolga la sua mansione anche presso la Provincia di Brindisi per nove ore settimanali. Il dott. Convertini sarà impegnato in Provincia per cinque ore durante il martedì pomeriggio, mentre potrà autonomamente valutare come distribuire le restanti quattro ore lungo la settimana, compatibilmente con gli impegni previsti dai vincoli contrattuali con entrambi gli enti. 
Per l’attuazione della convenzione, le parti concordano che la Provincia di Brindisi riconosca al Comune di Ostuni un quarto della spesa relativa al compenso ordinario e accessorio del Dirigente, che ammonta a 40mila euro. In proporzione alla durata effettiva dell’accordo quindi, la Provincia corrisponderà l'integrazione stabilita su base annua di 5mila euro, tenuto conto che il maggior impegno da assolvere presso la Provincia di Brindisi, nell'ambito della gestione associata del servizio, sia la correlata indennità di risultato. Restano infine sempre a carico della Provincia di Brindisi i rimborsi per le spese di viaggio. La convenzione avrà validità sino al 31 luglio prossimo, ma potrà essere sciolta in qualsiasi momento con il consenso di entrambi gli enti o con il recesso unilaterale di una delle due amministrazioni, oppure potrà essere prorogata o rinnovata attraverso un apposito provvedimento. 
"Dopo una attenta disamina" dichiara il Sindaco Gianfranco Coppola "e la rivisitazione della convenzione a seguito della ratifica da parte dell’intero consiglio comunale, oggi, con la sottoscrizione, abbiamo dato seguito ad una linea continua mai intermittente o interrotta, di collaborazioni istituzionali. Da questa ratifica immaginiamo di ricevere un mutualistico ritorno positivo in tutte quelle azioni che vedono interagire la nostra amministrazione comunale con quella provinciale".
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook