Ceglie Messapica: venerdì 22 giugno si apre la IV edizione della rassegna culturale "Libriamo"

CEGLIE MESSAPICA (BR). Continuano le interessanti iniziative nella città di Ceglie Messapica: si apre, ufficialmente, venerdì 22 giugno alle ore 21, presso il Moon Shine Cafè in Largo Ognissanti, la IV edizione della rassegna culturale "Libriamo" organizzata dall’APS GIOIA, con il Patrocinio del Comune e la sensibilità di alcuni partner commerciali. Media partner dell'evento Idea Radio e Ceglie Oggi.
Venerdì, grazie alla collaborazione con Moon Shine Cafè, andrà in scena un vero e proprio "concerto letterario", un viaggio sensoriale, un incontro con la bellezza incentrato su due straordinari artisti: Lucio Dalla e Alda Merini. Le canzoni del cantautore bolognese, completamente ri-arrangiate, si alterneranno alle indimenticabili poesie della Merini, in un progetto che coinvolge il pubblico fin dalle prime note e che ripercorre, con canzoni, poesie, aneddoti e curiosità, la loro carriera artistica. L’atmosfera magica e malinconica si articolerà tra l’esecuzione di Caruso, 4/3/1943, Una casa in riva al mare e Felicità e alcuni tra i più toccanti scritti della Merini. Un momento unico per veri intenditori ed amanti dell’arte autentica italiana nelle sue più varie espressioni letterarie e musicali.  Nella serata si esibiranno alla chitarra e alla voce Pietro Verna, alla fisarmonica e al sax Francesco Galizia, al piano Leonardo Torres, voce recitante sarà Gabriele Zanini.
A partire da venerdì, l’Associazione GIOIA lancerà la campagna #sostienigioia, con la possibilità di aderire all’Associazione come socio sostenitore con un piccolo contributo destinato alle attività annuali, sia sociali che culturali, che l’Associazione mette in atto fin dalla sua nascita, a sostegno delle fasce deboli, delle donne, della promozione della cultura e della prevenzione alle malattie. 
Per tutte le informazioni contattare l’Associazione sulla Pagina FB o sul sito www.associazionegioia.org.
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook