Mercoledì 15 maggio a Milano MARCO DI NOIA e STEFANO CUCCHI presentano "ELETTRO ACQUA 3D LIVE

Mercoledì 15 maggio a Milano, presso l’Auditorium Testori (Piazza Città di Lombardia, 1 – ore 20.30 – ingresso gratuito), l’innovativo “ELETTRO ACQUA 3D LIVE di MARCO DI NOIA e STEFANO CUCCHI, il concerto sperimentale di musica in realtà aumentata, inaugurerà la settima edizione del FIM, il Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale che si terrà a Milano il 16 e il 17 maggio.
Il live, inserito all’interno della serata FIM InnovAction, ripercorrerà la scaletta di ELETTRO ACQUA 3Dil primo app-album italiano realizzato con la tecnologia del 3D audio dal cantautore Marco Di Noia e dal sound designer Stefano Cucchi, patrocinato da Amref Health Africa per le tematiche sociali trattate nei testi. Indossando cuffie wireless fornite da LEM International Silentsystemil pubblico in sala potrà ascoltare i brani di synth-pop cantautorale ed elettro-prog arricchiti da elementi binaurali, per un’inedita esperienza di musica live in 3D audio. Accompagnerà l’esibizione il video del giovane regista Filippo Caniato.
A chiusura del concerto, in occasione della ricorrenza dei cinquecento anni dalla sua morte, gli artisti omaggeranno Leonardo Da Vinci con un brano inedito a lui dedicato in cui i sintetizzatori e la voce di Marco Di Noia dialogheranno con l’organetto di carta inventato dal genio rinascimentale, che sarà suonato per l’occasione dal musicista Adriano Sangineto.
«ELETTRO ACQUA 3D è stato il primo app-album italiano – afferma Marco Di Noia – e ci ha dato modo di cimentarci in una prima forma embrionale di concerto in 3D audio. Partecipare al principale festival nazionale sull’innovazione musicale non può che gratificare il nostro lavoro e inorgoglirci a livello artistico. Nel finale della nostra performance insieme a un grande musicista come Adriano Sangineto, omaggeremo Leonardo, che oltre a essere stato geniale e sperimentatore a 360°, ha inventato nuovi strumenti musicali».
Sul palco sarà presente anche il sound engineer Alberto Cutolo, una vera autorità nell’ambiente italiano del mastering audio (ha lavorato per Mina, Litfiba, Laura Pausini, Lorenzo Jovanotti, Adriano Celentano, Franco Battiato, Giorgio Gaber, Carmen Consoli e tanti altri), che interverrà creativamente sul mix inserendo effetti binaurali in tempo reale.
«Dopo la prima entusiasmante esperienza live a marzo con l’utilizzo del microfono binaurale – dichiara Stefano Cucchi – abbiamo deciso di arricchire ulteriormente l’esperienza sonora degli ascoltatori per il FIM. Con Alberto Cutolo abbiamo mixato in cuffia i brani, inserendo nuove prospettive sonore che rendono ancora più coinvolgente la nostra performance e l’ascolto del pubblico».
Giovedì 16 maggio alle 9.30 Marco Di Noia interverrà al panel di Casa FIM “Leonardo Da Vinci: elogio della Curiosità” che vedrà coinvolti personaggi legati a Leonardo o che ne condividono in ambito musicale la propensione alla ricerca e alla sperimentazione. Nello stesso giorno e in quello successivo, inoltre, l’app-album “ELETTRO ACQUA 3D” sarà esposto in Piazza Regione Lombardia, nell’area dedicata al Premio Leonardo, quale progetto di innovazione musicale finalista del premio.
“ELETTRO ACQUA 3D” è il primo concept album realizzato con la tecnologia del 3D audio oltre che il primo app-album italiano in assoluto, ideato e prodotto dal cantautore Marco Di Noia e dal compositore di musica elettronica Stefano Cucchi. È disponibile tramite download gratuito su App Store (iOS – Apple) e Google Play (Android). 
Questa la tracklist: 3D “Acqua”“Piccoli Navigli”3D “Flying to Mombasa”“Il Beach Boy di Ukunda”3D “La legge della Savana”“Il Fiume Mara”3D “Voci controcorrente”“Rapsodia Tiberina”3D “Affogando nelle memorie della Drina”“Il Ponte sulla Drina”3D “Lo specchio del Gange”“Il Buddha dialoga con Shaka”3D “Regno suburbano”“Sette metri sotto il suolo”3D “Pioggia sulla Foresta di Fangorn”“L’ultima marcia degli Ent”3D “Arpa eolica suona tra i ghiacci”“La perfetta imperfezione”, 3D “Ritorno a Milano”, “Il mare per chi non ce l’ha”,  3D “Risveglio ad occhi chiusi”“Sirene”.
Marco Di Noia, voce, autore dei testi e del concept “Elettro Acqua 3D”, è un giornalista milanese, social media manager, con due lauree in materie umanistiche e un dottorato in culture e letterature comparate. Possiede una voce di quasi quattro ottave di estensione vocale e un falsetto dotato di rara pulizia timbrica. Come cantautore, ha alle spalle un singolo (“Amore Teutonico”, 2009) e un Ep, che nel 2013 ha ricevuto diverse gratificazioni radiofoniche (singoli “Rema!” e “Crisi Superstar” nella top 50 di Indi Music Like) e il patrocinio di Via Del Campo 29 Rosso, emporio-museo genovese dedicato a De André e ai cantautori della scuola ligure. L’Ep ha ottenuto ottimi riscontri della critica con articoli su Corriere della Sera, La Repubblica, La Stampa e la presentazione su Rai Uno a Uno Mattina. Il testo del brano “Il ponte sulla Drina”, presente in “Elettro Acqua 3D”, ha ricevuto la menzione speciale al premio letterario InediTo nel 2013, al Salone del Libro di Torino.
Stefano Cucchi, sound designer di “Elettro Acqua 3D”, è diplomato in pianoforte, con una laurea specialistica in musica elettronica, diversi masterclass e concorsi vinti. Vanta diverse collaborazioni, tra cui una di ben sei anni da tastierista con i Rondò Veneziano di Giampiero Reverberi. In passato dimostratore ufficiale di piano e synth per la Roland, Cucchi è un insegnante di musica e pianoforte.

Il FIM, Salone della Formazione e dell'Innovazione Musicale che quest’anno raggiunge la sua settima edizione, è nato da un'idea di Verdiano Vera. È organizzato da Maia in collaborazione con L'Alveare, BigBox e Song ArsPopuli, il supporto della Regione Lombardia, InLombardia, il patrocinio del Comune di Milano (assessorato alla Cultura) e la content partnership di Conservatorio di MilanoLaboratorio di Informatica Musicale dell'Università Statale di Milano, Politecnico di MilanoCESMAClusterSteinberg e altre importanti realtà didattiche. L’edizione 2019 del FIM si terrà il 16 e il 17 maggio a Milano in Piazza Città di Lombardia dalle ore 9.30 alle ore 24.00. Tutte le informazioni sul programma sono disponibili al sito www.fimfiera.it
Condividi su Google Plus

Segui Nicola Ricchitelli

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook