Latest News

martedì 3 dicembre 2019

La Voce Grossa di…Ana Mena(intervista):««Io e Fred De Palma? Siamo ottimi amici e ci piace fare musica insieme»































NICOLA RICCHITELLI - La voce di quest’oggi arriva dalla Spagna; la sua voce da due anni a questa parte ha fatto ballare milioni di italiani – assieme a Fred De Palma – con le hit “D’estate non vale” e “Una volta ancora”, con grande piacere accogliamo quest’oggi sulle pagine virtuali de La Voce Grossa la voce di Ana Mena.

Ana innanzitutto come stai e come hai vissuto questa estate che si è appena conclusa?
R:« Sono molto felice. Questa estate mi ha dato molto. Abbiamo tenuto molti concerti e visitato molti posti diversi, tra cui l'Italia e il Messico. Felici anche per tutto ciò che sta accadendo in Italia, mi hanno fatto vivere una delle esperienze più belle che ho vissuto finora. È meraviglioso e bello ricevere affetto anche al di fuori del proprio paese. Sono molto felice J».
 
Come è nata la collaborazione con Fed De Palma?
R:« L'anno scorso Fred era alla ricerca di una ragazza per condividere il suo "D’Estate Non Vale". Non sapevo nulla dell'italiano, ma mi è sempre sembrato un linguaggio molto sensuale ed ero davvero entusiasta di questa nuova sfida. Ho registrato una nota vocale di Whatsapp con il ritornello di "DENV" -  "D’Estate Non Vale" - e mi è piaciuto molto. La settimana seguente abbiamo registrato la canzone in studio un paio d'ore prima di prendere un volo per il Messico. Quando ci siamo incontrati siamo diventati super amici e oggi posso dire che siamo come fratelli, lo ammiro come artista e lo amo moltissimo come persona. Siamo ottimi amici e ci piace fare musica insieme. Quest'anno abbiamo voluto riunirci di nuovo per fare “UVA” – Una volta ancora - e penso che la nostra amicizia sia così reale da essere stata trasmessa».

In futuro potrebbe esserci la possibilità di un album insieme?
R:« Non lo so. Mi piacerebbe! Fed ora è concentrato sulla sua carriera e io faccio anche la mia musica, ma è sempre un piacere stare insieme per creare e condividere canzoni».

Ad ogni modo non c’è due senza tre, c’è da aspettarsi qualcosa per la prossima estate?
R:« Io vorrei J».

In futuro con quale artista ti piacerebbe?
R:« Mi piacerebbe collaborare con molti artisti. In Italia mi piacciono molto Ghali, Emis Killa, Capoplaza. Mi piacerebbe anche collaborare con artisti come Paulo Londra, Ali Gatie, Khelani, Jhay Cortez, Kase».

Ana, parliamo un po’ di te, perché hai deciso di fare della musica la tua vita?
R:« La musica è la mia vita da quando ero bambina. Mia madre ha cantato il flamenco e ho sempre ammirato tutta la musica. Lavoro da quando avevo 9 anni. Ho partecipato a tutti i concorsi nella mia regione e in seguito ho realizzato film e serie come attrice. Ho fatto la mia musica per 3 o 4 anni e certamente non potevo fare nient'altro».

Tra l’altro hai iniziato prestissimo a muoverti tra note della musica, a soli dieci anni hai vinto  Veo Veo Awards, che ricordi conservi di quell’esperienza?
R:« Ero una ragazza ma la musica era il mio modo di suonare. Per me è stato un hobby, ma invecchiando ti rendi conto che è davvero ciò a cui sei appassionato e a cui vuoi dedicare la tua vita. Sono stati anni meravigliosi, anche un sacco di sacrifici, ma tutto ciò che ho vissuto ha costruito la persona e l'artista che sono oggi. Questa è una costante evoluzione».

Inoltre in questi anni hai diviso il palco con i set cinematografici, come nasce questa tua propensione per la recitazione?
R:« La recitazione è un'altra delle mie passioni. Musica e recitazione vanno di pari passo. Quando canti una canzone, devi dire cosa stai dicendo. Ora sono molto concentrato sul continuare a fare musica ma ho voglia di interpretare di nuovo un personaggio».

Come pensi si possa evolvere in futuro la tua musica?  
R:« Ho molte influenze. Mi piace il reggaeton, l'R & B, il flamenco e il rap tra gli altri. Ho 22 anni e sono giovane. Sono all'età di scoprire e correre rischi. Spero di continuare a crescere e che le persone mi permettano di continuare a fare musica per molti anni».

Ana quali sono i tuoi prossimi progetti futuri?
R:«Stiamo componendo. Continuiamo con i concerti fino alla fine dell'anno e visiteremo costantemente l'Italia. Molta nuova musica sta arrivando».

Contatti

Per collaborazioni e comunicati stampa si prega di contattarci all’indirizzo e-mail:

Nicola Ricchitelli (Responsabile Commerciale e Direttore Responsabile).

Chi siamo

La Voce Grossa è un quotidiano online e cartaceo avente sede a Barletta registrato presso il Tribunale di Trani - N.05/2013 del 22 aprile 2013 - La Voce Grossa © Tutti i diritti sono riservati.

Siti amici