CHI SIAMO

Non vorremo spendere troppe parole per dire chi siamo, questo vogliamo che sia il tempo un giorno a dirlo nella speranza che arrivi quel giorno dove prendersi il lusso di potersi guardare indietro e contare chilometro per chilometro il cammino fatto, nel frattempo c’è una strada da percorrere, da vivere e da raccontare.

La Voce Grossa rappresenta oggi il punto di inizio di un sogno nato per gioco e per caso qualche tempo fa, senza la presunzione di definirci giornalisti e di definire il nostro lavoro giornalismo, cercheremo però di raccontare a modo nostro le tante virgole mal messe tra le tante ordinarie storie di strada e di vita.

Seppur avente sede a Barletta cercheremo di dare al nostro lavoro una dimensione capace di varcare i confini locali della città di Eraclio nella speranza di essere La voce Grossa di colei che a Marsala lavora 8 ore in un call center e di essere La Voce Grossa di colui che a Caltanisetta impasta calce e cemento tutto il giorno, passando per la studentessa che a Reggio Calabria si divide tra un bancone di un bar e i libri di filosofia all’operaio di Corigliano in cassa di integrazione da svariati mesi.

Cercheremo di essere La Voce Grossa di quella mamma di Potenza che senza un marito sta tentando di
crescere tre figli con il suo stipendio di lavapiatti, e di colui che sono anni che lavora sulla Salerno – Reggio Calabria senza mai aver visto un guard line installato, cercheremo di essere La Voce Grossa di tutti coloro che da Foggia a Napoli, passando per Campobasso e Pescara, Terni e Roma, e poi sempre ed ancora più su verso Perugia e Ancona, da Firenze a Bologna, da Venezia a Milano, da Trieste, Udine, Torino fino ad arrivare ad Aosta vorranno aggiungere la loro voce alla nostra, perché “La nostra Voce, sarà più Grossa se ci sarà anche la tua”.

Nicola Ricchitelli
Condividi su Google Plus

Segui La Voce Grossa

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento