Ostuni: martedì 31 gennaio 2017 intitolazione della Sala di Rappresentanza ai Sindaci della città

OSTUNI (BR). Saranno il Prefetto di Brindisi, Annunziato Vardé ed il Sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola ad intitolare ufficialmente la Sala di Rappresentanza di Palazzo San Francesco ai Sindaci di Ostuni.
La cerimonia si svolgerà martedì 31 gennaio 2017 alle 17 presso il Municipio della Città Bianca alla presenza delle autorità del territorio.
A seguire saranno ufficialmente esposti nella stessa sala i ritratti di tre sindaci recentemente scomparsi e che, come da antica consuetudine, vanno ad essere ricordati alle future generazioni con la collocazione di un quadro che li raffigura nel salone di rappresentanza del palazzo di città.
I ritratti che saranno scoperti e collocati sono quelli di: prof. Vittorio Ciraci, Sindaco di Ostuni dal 15 dicembre 1958 al 23 febbraio 1977; quello del rag. Michele Coppola, Sindaco dal 28 agosto 1984 al 10 ottobre 1987 e dal 6 ottobre 1988 al 16 settembre 1990 e quello dell’avv. Marino Anglani, Sindaco dal 1980 al 1983. Attualmente sulle pareti del salone di rappresentanza del palazzo di città, vi sono i ritratti di buona parte dei Sindaci che in varie epoche hanno retto le sorti della Città Bianca. Si tratta di quadri (olii su tela) realizzati in gran parte dalla pittrice Eclide Pappadà in sostituzione di vecchie fotografie ingiallite nei secoli che rimarcano l’antica tradizione di far conoscere ai posteri i Sindaci che si sono avvicendati al governo locale di Ostuni. Come si ricorderà, Ostuni ebbe il riconoscimento di Città con decreto del capo del Governo il 16 dicembre 1936 e, successivamente, il diritto di fregiarsi dello Stemma e del suo Gonfalone.
Per quel che riguarda la cerimonia, sarà introdotta dal Sindaco di Ostuni Gianfranco Coppola e dal Presidente del Consiglio Comunale, Angelo Melpignano, mentre il compito di tracciare l’opera e le figure degli ex sindaci scomparsi è stato affidato al vice sindaco, Nicolangelo Zurlo.
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento