Putignano: martedì 17 gennaio 2017 presso l'azienda Cacciottoli la benedizione della stalla e della mozzarella

PUTIGNANO (BA). Proseguono le interessanti iniziative nella città di Putignano: se la festa de Le Propaggini segna storicamente l’inizio del Carnevale, è sempre stato il giorno di sant’Antonio Abate il momento in cui a Putignano iniziavano a girare le prime maschere.
"Continuiamo a tenere viva la nostra tradizione" ha dichiarato Giampaolo Loperfido, presidente della Fondazione Carnevale di Putignano "e la storia centenaria di questa grande festa popolare e lo facciamo anche quest’anno con le modalità a noi più care, celebrando i prodotti tipici locali e ripetendo il rito della benedizione degli animali".
In occasione della ricorrenza di Sant'Antonio Abate, patrono del bestiame e degli allevatori, l’appuntamento sarà quindi nell’Azienda Agricola Cacciottoli di Pasquale Mezzapesa (strada comunale Cacciottoli, Putignano) che martedì 17 gennaio alle ore 15 ospiterà il consueto appuntamento con la benedizione degli animali e della mozzarella.
Una tradizione che si rinnova, puntuale, ogni anno e segna l’avvicinarsi dei festeggiamenti del Carnevale di Putignano. 
"Un momento ormai consolidato" continua il presidente Loperfido " e curato da Matteo Campanella, presidente della sezione locale della COPAGRI – Confederazione Produttori Agricoli, che riunisce esponenti della nostra Fondazione oltre ad amministratori e appassionati. Un evento che lega il carnevale più lungo d’Europa al suo territorio e ai suoi prodotti ­– come testimonia la benedizione della “Treccia della Murgia e dei Trulli” – e ne fa volàno per la promozione dell’immagine del territorio al di fuori dei confini provinciali e regionali". 
Alla cerimonia di benedizione della stalla e della mozzarella, seguirà la degustazione di prodotti tipici.
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento