Salvini: "La politica deve esserci, non basta stare davanti alla tv o al computer"

"La politica deve esserci, non basta stare davanti alla tv o al computer. Son ben contento di aver portato il nostro sostegno e il nostro piccolo aiuto, anche a sindaci, cittadini, commercianti, mamme, papà e agricoltori" ha dichiarato Matteo Salvini, conversando con i cronisti a Montecitorio e rispondendo alle polemiche sulla sua presenza ieri in Abruzzo, nelle aree in emergenza "Un'informativa urgente da parte dell'esecutivo ce la saremmo già aspettata. E soprattutto a nome di tanti sindaci, cittadini, volontari che ho incontrato ieri chiediamo che ministri e sottosegretari escano di casa e vadano in quelle zone a incontrare i cittadini. Chi polemizza nel caldo del suo salotto potrebbe prendere la macchina e andare a visitare queste persone che anche stanotte hanno dormito al freddo. C'è da pregare e sperare di poter recuperare ancora qualcuno da quell'albergo, ma la preghiera e il rispetto non devono nascondere il fatto che qualcuno ha sbagliato, qualcosa non ha funzionato, i soccorsi sono arrivati in ritardo, c'è stata disorganizzazione. Non c'è stato una corretta valutazione di quel che succedeva, ci sono ritardi nella consegna delle casette, c'è gente che dorme al freddo, senza luce e senza gas, c'è un governo che dorme".
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento