L'assenza del mago non annulla il sortilegio, Emily Dickinson a teatro tra versi e musica

Una produzione di BRECCE per l'arte contemporanea, a cura di Claudia Rozio, con testi di Silvia Bre, Emily Dickinson, Louise Labé, Vita Sackville-West
Quattro autrici si parlano con i loro versi, incontrandosi al di là della lingua e della storia, nello spazio creato dalla poesia. Sono la francese Louise Labé (Lione 1524 – Parciex 1566), l'americana Emily Dickinson (Amberst 1830 – 1886), l'inglese Vita Sackville-West (Sevenoaks 1892 – Sissinghurst 1962), e Silvia Bre, una delle più autorevoli voci della poesia italiana contemporanea, che è anche la traduttrice dei testi delle altre tre.
La musica accompagna l'intero spettacolo. Essa fonde diversi universi sonori e musicali - dalla vocalità barocca -attraverso la citazione di alcune arie della compositrice Barbara Strozzi (Venezia 1619 – Padova 1677) alle forme della sperimentazione odierna – filtrati e trasfigurati dall'originale e multiforme linguaggio -ricco di nuances neoromantiche - del compositore Fabrizio de Rossi Re.
La scena è definita dalla proiezione su schermo, di video di Antonio Capaccio, che accompagnano tutto lo svolgimento dello spettacolo in costante dialogo – attraverso un gioco continuo di allusioni e libere associazioni - con la narrazione e la musica.
La fusione di tanti elementi espressivi - visivi, musicali, letterari - è un tratto originale di questo spettacolo, la cui forza coesiva nasce dalla convinta adesione di tutti gli autori e gli interpreti al nucleo poetico dominante.
'L'assenza del mago non annulla il sortilegio' - titolo che è la citazione di un celebre verso di Emily Dickinson – ci offre un esempio autentico e significativo della ricerca creativa contemporanea, attraverso uno spettacolo multimediale innovativo, fra arte, musica, poesia, teatro, video, elettronica.
La prima dello spettacolo è a Milano, presso la Sala AcomeA del Teatro Franco Parenti, i giorni 23 e 24 maggio 2016. Nel corso dell'anno sono previste riprese dello spettacolo a Roma, Torino, Spoleto, Mondovì, Latina.
Condividi su Google Plus

Segui La Voce Grossa

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

1 commenti :


  1. Ho trovato il sorriso è grazie al questo Sig. Muscolino GIOVANNI che ho ricevuto un prestito di 70.000€ nel mio conto il mercoledì a 11:32 min e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questo signore senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché signore Muscolino GIOVANNI mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato quest'uomo onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarlo e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete. Ecco il suo indirizzo elettronico: muscolinogiovanni61@gmail.com

    RispondiElimina