Mesagne: giovedì 9 febbraio 2017 incontro con il professor Anastassios Matsopoulos dal titolo "Dai fasti dei Giochi Olimpici (2004) all’inferno della bancarotta (2010)"

MESAGNE (BR). Proseguono gli eventi nella città di Mesagne: giovedì 9 febbraio 2017, dalle ore 18 alle ore 20 presso la Sala del Refettorio, Ex convento dei Cappuccini e Monastero del 3° Millennio, si terrà un incontro dal titolo "Dai fasti dei Giochi Olimpici (2004) all’inferno della bancarotta (2010): l’impatto della crisi economica greca sulla formazione e sul benessere dei bambini".
L’ISBEM è dunque lieta di invitare la Cittadinanza alla conferenza che il Prof. Anastassios Matsopoulos dell’Università di Creta (Grecia) terrà quale frutto dei suoi studi nell’ambito del Progetto di ricerca nato da un’idea del Prof. Sergio Salvatore dell’Unisalento, che lo coordina. RE.CRI.RE.: Rappresentazione della crisi e crisi della rappresentazione: come la crisi ha cambiato l’universo simbolico della società e delle identità europee. Implicazioni per le politiche e per i decisori (per saperne di più visita il sito web www.recrire.eu) Tale progetto europeo, che ha ISBEM come capofila, è stato finanziato dalla Commissione Europea con il programma Horizon 2020 e vede la partecipazione di 16 partner fra Centri di ricerca, Università e Associazioni, impegnati tutti a comprendere come stia cambiando la cultura locale in seguito alla crisi economica, politica e sociale che interessa i Paesi da qualche anno a questa parte. Il confronto tra i vari casi di studio è finalizzato ad approfondire gli effetti della crisi nell'ambito di diverse politiche (educazione, salute, lavoro, inclusione sociale, sviluppo locale, etc.) dei diversi paesi dell'Unione: Grecia, Italia, UK, Francia, Olanda, Belgio, Bulgaria. Uno degli obiettivi del Progetto Re.Cri.Re., è quello di costruire e implementare politiche pubbliche, dando indicazioni per valorizzare la conoscenza delle specificità culturali locali, al fine di migliorarne l'efficacia. Lo studio fornirà ai decisori criteri per costruire politiche sia utili che efficaci in uno scenario postcrisi, come è quello che riguarda i Paesi Europei e non solo. Al centro dell’indagine c’è l’analisi dell’identità sociale, ossia di quella dimensione che influenza le forme dell’interpretazione dei soggetti e che, in momenti di crisi, può subire una rottura profonda provocando una riorganizzazione delle modalità che “usiamo” per vedere ed interpretare gli eventi, le regole del gioco, la possibilità di sviluppo, l’utilizzo delle risorse e i limiti delle politiche, incidendo dunque sul loro impatto. La visita del Prof. Anastassios Matsopoulos è un’occasione importante per il nostro territorio, sia per costruire un interesse quanto più ampio possibile sulle ricadute che la ricerca potrà avere su tali ambiti (in questo caso i bambini greci, ma potrebbero essere i bambini di ogni paese europeo) sia per gli esiti del progetto stesso che possono essere utilizzati da chi è impegnato per costruire ed implementare le politiche giovanili. Prosegue dunque la missione dell’ISBEM - Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo, società senza scopo di lucro che opera a Mesagne – che si propone di realizzare, con giovani e senior, programmi avanzati di ricerca e di formazione, ritenendo che essi siano la via maestra per dar vita ad un polo culturale di eccellenza nel territorio, capace e comunque attrezzato per fornire elementi di innovatività nel campo delle politiche sanitarie e sociali, sia ai Cittadini che ai Decisori. 
La frequenza alle MMS_ISBEM è gratuita e aperta a chiunque voglia approfondire i temi in esse trattati, coltivando così l’interesse per la formazione continua (Life Long Learning) e la ricerca che ISBEM propugna. 
Si chiede gentilmente ai Cittadini di sostenere l’ISBEM, con lungimiranza, destinargli il 5x1000. Con il 5x1000 si può far crescere il territorio: basta scrivere nella dichiarazione dei redditi il Codice Fiscale dell’ISBEM (01844850741) e firmare su Finanziamento della Ricerca Scientifica e dell’Università. Come il corpo umano ha bisogno di aria, acqua e cibo per crescere bene, così ogni Comunità deve fare ricerca e innovazione per svilupparsi bene. 
Per informazioni: 0831-713512-713519-713518; www.isbem.it; www.isbem.it/m3m
Condividi su Google Plus

Segui Daniele Martini

La nostra voce sarà più grossa se ci sarà anche la tua!
    Cosa ne pensi?
    Dillo su Facebook

0 commenti :

Posta un commento